GILET GIALLI, SCONTRI A PARIGI: 61 ARRESTI/ Video, Macron: “Sono casseur”

- Carmine Massimo Balsamo

Gilet gialli, anniversario della protesta con scontri: la polizia ha arrestato 61 rivoltosi. 270 manifestazioni in tutta la Francia: le ultime notizie.

Gilet gialli
Gilet gialli, immagine di repertorio (Lapresse)

Tensione altissima a Parigi in occasione dell’anniversario del primo raduno dei gilet gialli. Nella capitale Francese, in linea con molti degli appuntamenti che hanno caratterizzato il movimento di protesta, non sono mancati gli scontri e i disordini. Secondo quanto riportato da Tgcom24, il prefetto Didier Lallement ha annunciato l’arresto di 61 persone, precisando che la polizia ha effettuato oltre 1.500 controlli nelle aree vietate ai contestatori. I dimostranti identificati facevano parte del movimento noto come “ultra-giallo”. L’Eliseo nel frattempo ha fatto sapere che il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, “segue con attenzione quanto sta accadendo a Parigi”. “Il presidente – si legge in una nota- constata che non ci sono molti gilet gialli a place d’Italie, ma soprattutto dei casseur”. (agg. di Dario D’Angelo)

GILET GIALLI: TENSIONE A PARIGI

Gilet gialli: oggi si festeggia l’anniversario dall’inizio delle proteste, registrati scontri tra manifestanti e polizia. 270 manifestazioni in tutta la Francia, tensione a Parigi: le forze dell’ordine hanno reso noto che sono stati arrestato 41 rivoltosi. Al grido di «un anno di rabbia», i gilet jaunes hanno pianificato eventi e cortei contro il Governo: allerta a Champerret, ovest di Parigi, e in Place d’Italie, sud della capitale transalpina. Dopo aver tentato il blocco sul perpherique, nota tangenziale, i manifestanti hanno dato fuoco ad alcune transenne e hanno dato vita a tafferugli con la Gendarmerie: le forze dell’ordine hanno risposto con lacrimogeni. Gruppi di manifestanti presenti anche nella zona vietata degli Champs-Elysees. Paura a mezzogiorno in un bar parigino: come riporta Le Parisien, i gilet gialli hanno lanciato lacrimogeni all’interno del locale, non sono stati registrati feriti.

GILET GIALLI, SCONTRI A PARIGI: 41 ARRESTI

Le autorità hanno disposto ingenti controlli e presidi per monitorare le attività dei gilet jaunes: BFM ha segnalato che sono presenti anche pompieri in borghese infiltrati in alcuni cortei per prevenire eventuali atti incendiari. Registrato un assalto a una banca ad Avenue d’Italie: i rivoltosi hanno distrutto la vetrina di una filiale HBSC, con tanto di bidoni della spazzatura incendiati. Preparati cannoni ad acqua per contrastare i manifestanti. Le Monde parla di situazione di massima allerta: in seguito a danneggiamenti di automobili e locali, la polizia è stata chiamata ad intervenire in più di un’occasione per disperdere gruppi di violenti, per lo più incappucciati. Il centro commerciale di Italie 2 è stato chiuso dopo un tentativo di assalto. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore: il bilancio per il momento è fermo a 41 arresti e 1497 controlli preventivi.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA