GINA LOLLOBRIGIDA/ Madrina di Miss Italia: “La morte? Ho tante cosa da fare ancora”

- Morgan K. Barraco

Gina Lollobrigida sarà la madrina della finale di Miss Italia 2019, in onda su Rai 1. La diva italiana partecipò al concorso nel 1947, classificandosi terza.

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida sarà la madrina di questa settantesima edizione di Miss Italia. Lei, simbolo di donna forte e lottatrice, sarà pronta a supportare tutte le ragazze in gara questa sera nella finale. Lei che i 90 anni li ha superati da un po’, in una recente intervista ha parlato della morte, un argomento sì delicato ma che la Lollobrigida affronta con grande ironia. Ecco, infatti, le parole dette nel corso di un’intervista rilasciata a Il Corriere: «La morte? Vorrei che arrivasse il più tardi possibile, perché c’ho ancora tante cose da fare. – ha ammesso la nota e amata attrice, per poi aggiungere – E voglio finire una scultura bellissima, ma non dovrà scrivere com’è fatta sennò mi rubano l’idea». Insomma, la Lollobrigida ha le idee ben chiare anche in questo. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Gina Lollobrigida madrina di Miss Italia 209

La serata finale di Miss Italia 2019 non poteva che trovare la sua madrina in Gina Lollobrigida, una delle dive del cinema internazionale che vediamo ancora attiva sul piccolo schermo. Le polemiche non sono mancate in queste settimane, grazie alla scrittrice Dacia Maraini e l’invettiva lanciata fra le pagine de Il Corriere della Sera contro i vertici Rai. Il motivo è la mercificazione del corpo delle donne, dato che l’aspetto è alla base del concorso di bellezza. La Lollobrigida ha scelto alcuni giorni fa di replicare alla scrittrice tramite un articolo de La Stampa, sottolineando di quanto in realtà questo tipo di pensiero sia fin troppo retrò. “Il talento delle donne disturba i maschi“, dichiara infatti al giornalista, “non stiamo assolutamente al traguardo. Ha visto quante poche donne tra i politici che contano?“, ha continuato ricordando anche di come il mondo dello spettacolo non sia immune a questa piaga ancora attuale. “Devono essere indipendenti, capaci di difendersi e di sbattere la porta quando ce n’è bisogno“, dirà inoltre rivolgendosi alle 80 concorrenti in gara.

Gina Lollobrigida pubblica la sua autobiografia

Da concorrente a madrina, Gina Lollobrigida ritornerà a Miss Italia 2019 a distanza di diversi anni dalla sua partecipazione al concorso. La troviamo infatti appena ventenne, ancora impegnata a scuola e con una passione fervente per la lirica e l’arte. Si presenterà di preciso nel ’47, alcuni anni prima di diventare popolare come attrice in tutto il mondo. In quella particolare occasione, si scopre grazie alla scheda circolata in questi giorni su internet, che la Lollobrigida già all’epoca nutriva una forte inclinazione per l’arte della recitazione e di essere sicura di poter avere una carriera seria solo affidandosi alle proprie abilità. Gina Lollobrigida aprirà quindi le danze della finale di Miss Italia 2019 che andranno in onda oggi, venerdì 6 settembre, in diretta su Rai 1. Conosciuta come l’ultima diva grazie a film di successo come Anastasia e I magnifici sette, la Lollobrigida non accenna a fermarsi. “Continuo a lavorare perché per me lavorare è vivere, non posso fare senza far niente“, dichiara infatti a La vita in diretta Estate per annunciare che presto sarà in libreria con la sua autobiografia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA