Giovanna Isola, moglie Toni Santagata/ “Ho protetto mio marito”

- Elisa Porcelluzzi

Giovanna Isola, moglie di Toni Santagata, scomparso il 5 dicembre 2021. Più di 50 anni insieme, tra gioie e dolori: la malattia e la prematura morte del figlio Francesco.

giovanna isola
(Oggi è un altro giorno)

Giovanna Isola più di 50 anni con Toni Santagata

Giovanna Isola ha trascorso più di 50 anni al fianco del marito Toni Santagata, il cantautore scomparso il 5 dicembre 2021. Pugliese lui, milanese lei, i due si erano incontrati a Portofino sul finire degli anni ’60. Poco dopo (nel 1968) si sono sposati e sono diventati genitori di Francesco (prematuramente scomparso a 50 anni). “Me l’hanno presentato, mi ha fatto piacere conoscerlo e sono andata a sentirlo suonare. La cosa che mi ha colpito è vederlo nello spettacolo. Io mi sono innamorata più vedendo il suo spettacolo, mi piaceva tantissimo, era affascinante. Ho amato l’artista prima dell’uomo”, ha raccontato Giovanna a Oggi è un altro giorno, ricordando il primo incontro con il cantante. Per cinquant’anni, Toni Santagata e la moglie sono sempre stati insieme anche nelle difficoltà, come la malattia di Giovanna: un tumore sul nervo acustico.

Giovanna Isola e Toni Santagata: il tumore e la morte del figlio

Giovanna Isola ha raccontato della sua malattia bel salotto di Serena Bortone: “A un certo punto mi sono accorta che da un orecchio sentivo meno. Ho fatto gli accertamenti e ho scoperto un tumore sul nervo acustico. A quel tempo era un’operazione che facevano poco perché rischiosa, siamo stati dappertutto”. I due molto devoti a San Padre Pio si sono recati a San Giovanni Rotondo dove hanno scoperto che all’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza li stava aspettando il dottore Graziano Pretto, senza che loro avessero prenotato alcuna visita. Con forza, determinazione e fede, sono riusciti a vincere la battaglia contro il tumore. Ad agosto 2020 Toni Santagata e Giovanna Isola hanno pero il loro unico figlio Francesco: “Sono stata più forte io. Era uscito da poco dall’ospedale e so che per certe cose è più fragile dal punto di vista emotivo. Mi sono dovuta fare forza, ho protetto mio marito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA