Giulia Lucenti, 16enne morta dopo vaccino/ Genitori: “Vogliamo la verità”

- Mirko Bompiani

I genitori di Giulia Lucenti, morta dopo il vaccino, a Fuori dal coro: “Per quale motivo non è stato aperto un fascicolo?”

giulia lucenti
(Fuori dal coro)

I genitori di Giulia Lucenti cercano la verità. La 16enne è morta a inizio settembre dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino Pfizer-BioNTech ed i suoi cari attendono ancora di sapere la causa del suo decesso, avvenuto nella sua casa di Bastiglia, di via XXV Aprile, per arresto cardiaco.

Affetta da una patologia congenita, un prolasso mitrale valvolare, Giulia Lucenti godeva di buona salute e dopo la prima dose di vaccino anti-Covid non ha patito alcun malessere. Dopo la seconda dose, la giovane aveva accusato un leggero indolenzimento al braccio. Purtroppo, poi, la situazione è precipitata e la studentessa è venuta a mancare.

GIULIA LUCENTI, I GENITORI CHIEDONO LA VERITÀ

«Non sapere nulla fa male, fa più male»: così i genitori di Giulia Lucenti ai microfoni di Fuori dal coro. La madre ha messo in risalto: «Io voglio sapere la verità, per quale motivo è morta Giulia. La Procura non ha aperto nessun fascicolo, per quale motivo non è stato aperto questo fascicolo». «Può essere stato il vaccino o può non essere stato il vaccino», la precisazione del padre della 16enne. La richiesta dei cari è chiara: «Che mi diano questa verità per andare avanti, voglio sapere la verità, per quale motivo non ho più mia figlia».



© RIPRODUZIONE RISERVATA