Giuseppe Pedrazzini, nipote Valentino/ “La sua famiglia ci ha bloccato il telefono”

- Alessandro Nidi

Giuseppe Pedrazzini, parla il nipote Valentino: “Ci vedevamo quasi tutte le settimane, poi a un certo punto è sparito e non riuscivamo a contattarlo”

giuseppe pedrazzini 640x300
Giuseppe Pedrazzini (Quarto Grado, 2022)

Il giallo legato alla morte di Giuseppe Pedrazzini è stato trattato a “La Vita in Diretta”, trasmissione di Rai Uno condotta da Alberto Matano e andata in onda nel pomeriggio di lunedì 23 maggio 2022. In particolare, è stata mandata in onda la testimonianza di uno dei nipoti di Beppe, Valentino, che ha ripercorso mentalmente l’ultima volta in cui ha visto suo zio: “Era una settimana prima di Natale – ha sottolineato –. Ci vedevamo la domenica mattina, quasi ogni settimana. Parlavamo di tutto, ci vedevamo in maniera assidua”.

GIUSEPPE PEDRAZZINI, IL NIPOTE VALENTINO: “MANCATA DENUNCIA DI SCOMPARSA? NON CAPISCO…”

Nel prosieguo del programma di Rai Uno, il nipote di Giuseppe Pedrazzini, Valentino, ha chiarito: “Non ci siamo più sentiti io e lui perché provavamo a telefonare, ma il telefono faceva uno squillo e poi cadeva la linea. Di solito è sempre venuto a trovarci e non vedendolo più arrivare abbiamo pensato che avesse fatto una brutta fine. È sempre stato una persona buona, ben vista da tutti…”. Ma perché la moglie Marta, la figlia Silvia e il genero Riccardo Guida non hanno denunciato la scomparsa di Beppe? “Io come faccio a saperlo – ha detto Valentino –? Se sparisce mio figlio o mia moglie per 2-3 giorni, qualcosa denuncio…”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA