Guerra Ucraina, negoziati segreti con Russia alle spalle di Zelensky e Biden/ Zelenska “No a secondo mandato”

- Silvana Palazzo

Guerra in Ucraina verso la fine? Negoziati segreti con la Russia alle spalle di Zelensky e Biden: sarebbero in corso secondo il premio Pulitzer Hersh. Zelenska rivela: "No a secondo mandato"

Zelensky da Biden Casa Bianca, la visita di Zelensky al Presidente Usa Joe Biden (LaPresse)

La pace tra Russia e Ucraina non è un miraggio, ma per ottenerla potrebbe essere necessario scavalcare il presidente Usa Joe Biden. Lo rivela il premio Pulitzer Seymour Hersh, a cui alti diplomatici americani, coperti però dall’anonimato, hanno rivelato alcuni dettagli clamorosi riguardo negoziati segreti Ucraina Russia che sarebbero in corso. In particolare, un funzionario americano gli ha riferito che «a Zelensky è stato fatto capire che non sarebbe stato lui, ma i militari a risolvere questo problema e che i negoziati sarebbero continuati con o senza di lui». Hersh ne ha parlato sulla piattaforma Substack, aggiungendo che al numero uno dell’Ucraina sarebbe stato detto: «Se necessario, pagheremo il tuo viaggio ai Caraibi». Quindi, non solo sono pronti a sacrificare Zelensky per arrivare alla pace tra Russia e Ucraina, ma mettono all’angolo il titolare della Casa Bianca.

I negoziati segreti, dunque, sarebbero già in corso. Come evidenziato dal Fatto Quotidiano, a portarli avanti sarebbero due tra i più importanti generali di entrambi gli eserciti, Valery Gerasimov della Russia e Valery Zaluzhny dell’Ucraina. Putin avrebbe lasciato carta bianca al suo ufficiale, mentre l’ucraino può contare sull’appoggio della diplomazia americana e di gran parte del potere ucraino, evidentemente pronto a scaricare Zelensky. Secondo Hersh, si starebbe discutendo «della possibile fissazione dei confini lungo l’attuale linea del fronte con il mantenimento della Crimea e di diversi territori ripresi dalla Federazione russa». In cambio, si starebbe valutando «l’opzione secondo cui Kiev potrebbe aderire alla Nato, ma con l’impegno che l’Alleanza non stanzierà lì truppe o armi offensive».

LADY ZELENSKY “NO A SECONDO MANDATO”

A conferma dell’astro calante di Volodymyr Zelensky anche le dichiarazioni della moglie Olena Zelenska, che in un podcast dell’Economist ha dichiarato di non volere che il marito si candidi per un nuovo mandato da presidente. «Non voglio che sia presidente per il prossimo mandato o per i prossimi due mandati, dobbiamo trovare qualcosa di nuovo da fare in questa vita e siamo abbastanza creativi da trovare un’attività interessante». La first lady ucraina vuole che la famiglia torni unita dopo la guerra. «Vivremo insieme, con mio marito e i miei figli. Sempre. Faremo una vacanza, andremo da qualche parte, non so nemmeno dove, ma insieme, tutti e quattro, questa vacanza sarà lunga e dopo penseremo a cosa fare, io e lui». Potrebbe essere questo il “biglietto per i Caraibi” di cui avrebbe parlato il funzionario americano al premio Pulitzer Seymour Hersh.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Usa

Ultime notizie