Guido Nannini, fratello di Gianna/ Causa con i fratelli “Amavo l’azienda di famiglia”

- Fabiola Iuliano

Guido Nannini, fratello di Gianna Nannini, è un imprenditore e scrittore che vive tra Siena, Lucca, Costa Azzurra e Porto Seguro. La cantante protagonista di Domenica In Il meglio di

Danilo Nannini e Giovanna Cellesi, genitori Gianna Nannini
Gianna Nannini con e mamma Giovanna, genitore di Alessandro e Guido Nannini

Guido Nannini, fratello di Alessandro e Gianna Nannini, non ha mai nascosto l’astio nei confronti dei suoi fratelli, eredi della prestigiosa famiglia Nannini, molto nota nel senese per la prestigiosa pasticceria Conca d’Oro. Proprio Gianna Nannini torna ad essere oggi protagonista nello speciale di “Domenica In, Il meglio di”, trasmesso all’ultimo minuto dopo la puntata di ItaliaSì che ha sostituito il programma di Mara Venier sospeso per l’emergenza Coronavirus. Guido Nannini, che oggi vive tra Siena, Lucca, Porto Seguro in Brasile e la Costa Azzurra, dopo un passato nell’azienda di famiglia, è approdato a nuovi lidi, costruendosi una nuova professione e prendendo le distanze dal business creato da suo padre Danilo. “Non ho continuato nell’azienda di famiglia, che amavo – spiega infatti il Fratello di Gianna Nannini a La Nazione – perché mi è stato impedito di lavorarci e di vendere i prodotti. Non essendoci spazio operativo o creativo – precisa Guido Nannini – ho lavorato come innovatore di prodotto per Fiorucci Moda a Milano. Poi Maurizio Gucci mi affidò lo sviluppo dei suoi negozi in Svizzera che aprii a Saint Moritz e Lugano”.

GUIDO NANNINI: “NEL MIO LIBRO UNA STORIA VERA”

Secondo quanto si apprende da Radiosienatv, Guido Nannini avrebbe citato in giudizio i suoi fratelli Gianna e Alessandro Nannini. Al centro della querelle, l’eredità di mamma Giovanna, che in vita avrebbe effettuato la donazione della prestigiosa Certosa di Belriguardo, la tenuta di famiglia, a favore di sua sorella Gianna Nannini. I legali di Guido Nannini avrebbero chiesto il rispetto della legittima, che impone che a ogni erede spetti una percentuale dei beni di famiglia. Secondo quanto si apprende da Radiosienatv.it, Nannini avrebbe citato in giudizio anche suo fratello, probabilmente a causa di alcune donazioni che la loro madre avrebbe fatto anche nei suoi riguardi. Oggi l’imprenditore senese ha messo la sua storia nero su bianco nel libro dal titolo “Guido Nannini. In Brasile invece di uccidere”: “Giulio, il protagonista – spiega il fratello di Gianna Nannini a La Nazione -parla della sua ricca e avida famiglia Soldini di Siena. Il libro immaginario ha preso spunto da fatti realmente accaduti […] Il mio editore californiano vorrebbe cedere i diritti del libro per un film”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA