FACEBOOK/ Lo studio: le persone gelose lascino subito il social network

- La Redazione

I problemi causati da un uso esagerato di facebook si riflettono soprattutto sulle persoen che soffronod i stati d’animo di gelosia, rendendole depresse e infelici, lo studio

facebookwhatsapp
WhatsApp e Facebook

Facebook rende le persone infelici e quelle che soffrono di gelosia particolarmente tristi e incattivite. Lo dice uno studio messo a punto dall’università di Copenaghen che ha coinvolto in un test 1095 persone: a metà di loro è stato chiesto di lasciare per una settimana il social network, all’altra metà di continuare come fanno sempre. Viene subito in mente il personaggio creato da Crozza, Napalm51, che passa il suo tempo a litigare con tutti sul social network. Sono milioni le ore che passiamo su facebook ha spiegato la responsabile della ricerca, chiedendosi se tutto questo tempo ci fa più del bene o del male. Secondo lo studio la risposta è no. Quelli che ne soffrono di più sono le persone che hanno problemi di gelosia nei confronti dell’attività social dei loro amici: la conseguenza per questo tipo di persone è l’aumento della tristezza e della depressione personale causando uno stato di malessere generale. Alla fine i partecipanti del test hanno calcolato in 7,74 su 10 il loro livello di felicità personale, ma quelli che si sono astenuti dal frequentare il social hanno raggiunto un livello dell’8.11.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori