2DARK/ Esce il gioco per Playstation 4 e Xbox One (oggi 17 marzo 2017)

- La Redazione

2Dark, esce nella giornata di oggi, venerdì 17 marzo 2017, il gioco sviluppato per playstation 4: vediamo come funziona, la storia del videogioco, le ultime curiosità

xBox_consolle
XBox One (Lapresse)

Il nome di Frederick Raynal potrebbe non dire molto, specialmente ai videogiocatori più giovani o più “casual”, ma di certo farà brillare gli occhi ad appassionati di vecchia data o a chiunque peschi a piene mani nel retrogaming. È lui la mente dietro i primi due esponenti della storica trilogia di Alone in The Dark, il marchio che ha dato il via a quel genere survival horror portato poi alla consacrazione dalla saga di Resident Evil, nonchè dietro ai due celebri Little Big Adventure. Con un curriculum di tutto rispetto e dopo qualche anno di relativo oblio, Raynal si prepara a un ritorno in grande stile con 2Dark, pescando a piene mani dalle atmosfere e dallo stile che lo hanno reso famoso con Alone in The Dark.

In 2Dark vestirete i panni del signor Smith, un normale padre di famiglia ancora alle prese con il terribile trauma di aver visto uccidere la moglie e rapire i suoi due figlioletti anni prima, durante una vacanza in campeggio. Quando nella sua città, Gloomywood, si diffonde la notizia di un gruppo di serial killer che rapisce e uccide in maniera efferata i bambini, Smith decide di passare all’azione trasformandosi in un novello Giustiziere Della Notte. Armatosi di candela, di un potente revolver e di vari tipi di oggetti che troverà nel corso delle sue avventure, con la vostra guida l’uomo esplorerà diversi covi dei rapitori, cercando di liberare quanti più bambini possibile senza farsi scoprire. Il non farsi scoprire sarà assolutamente imperativo, data l’elevatissima resistenza dei nemici a fronte dei pochi colpi che basteranno per buttare giù il protagonista. Ancora più della pistola, dunque, dovrete sfruttare il buio e il silenzio come indispensabili alleati nella vostra lotta per la liberazione dei bambini, il tutto condito da un gameplay e una grafica quasi “cartoon” che si rifanno ai platform 2D degli anni 90. Il ritrovare i bambini in ogni livello non sarà però la fine delle vostre tribolazioni, dato che dovrete anche riuscire a portarli fuori e che la paura potrebbe spingerli a non seguirvi o addirittura a gridare per lo spavento, entrambe circostanze che pongono voi e loro a serio rischio di essere scoperti e uccisi. 2Dark è un gioco che non perdona, e con il quale dovrete ingaggiare una dura “lotta” a suon di numerose ripetizioni dello stesso quadro fino a trovare la giusta sequenza di movimenti. A lungo andare la meccanica potrebbe risultare un po’ frustrante, ma del resto era lecito aspettarsi qualcosa del genere dal creatore di Alone in The Dark. Ciò non toglie che c’è indubbiamente materiale per far storcere il naso ai casual gamer, magari meno abituati a questo livello di sfida. Il titolo sarà disponibile sia su PC sia su Playstation 4 e XboX One, a partire da oggi, venerdì 17 marzo. 

Le prime impressioni sono indubbiamente positive. La grafica apparentemente più allegra e giocosa finisce per sposarsi bene con atmosfere che ben presto si faranno invece cupe e violente, e con nemici pronti a non fare alcuno sconto e a punire ogni piccolo errore o mancanza di riflessi. La parola d’ordine quindi sarà “Try and die”, un meccanismo cercato e voluto da Raynal ma che non è per tutti. Adatto agli appassionati del genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori