WHATSAPP, ATTENZIONE AL MESSAGGIO CHE BLOCCA IL CELLULARE/ Solo Android, utenti iPhone salvi

- Davide Giancristofaro Alberti

WhatsApp, c’è un messaggio che blocca il cellulare: “Se tocchi il punto nero…”. Ecco come fare per difendersi da questo fastidioso scherzo che blocca l’app e il vostro dispositivo mobile

whatsapp_truffa_2018
Il messaggio che blocca WhatsApp

Sta circolando su WhatsApp da qualche ora a questa parte, un messaggio che blocca momentaneamente la stessa applicazione e in casi più drastici anche il telefono. Il messaggio si presenta sottoforma di un normale testo, con scritto «Se tocchi il punto nero WhatsApp si bloccherà». Tutto apparentemente molto semplice, se non  per il fatto che in realtà si tratta di un messaggio decisamente complesso, composto da quasi 2000 caratteri, che per essere decodificati richiedono uno smartphone di ultissima generazione, e in certi casi, anche quello potrebbe non bastare. Fortunatamente, o sfortunatamente, tale messaggio colpisce solamente gli utenti Android, visto che gli iPhone e gli iPad, dotati di iOs, sono immuni. Gli amici del sistema operativo Google non si sentano comunque discriminati, visto che poco tempo furono presi di mira proprio i dispositivi Apple, con il famoso messaggio della bandiera bianca, seguita da un carattere speciale (il VS16, non visibile), da uno 0, e quindi da un arcobaleno. L’iPhone, in quel caso, si bloccava e poi si riavviava dopo tre minuti: 180 secondi di pura sofferenza. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“SE TOCCHI IL PUNTO NERO…”

C’è un messaggio su WhatsApp che se vi arrivasse sul vostro dispositivo mobile, rischia di bloccarvi lo stesso. Il “simpatico” scherzo circola in rete da qualche ora a questa parte, e il testo di questo dannoso messaggio è il seguente: «Se tocchi il punto nero WhatsApp si bloccherà». Se a quel punto, spinti dalla curiosità, ma soprattutto dall’ingenuità, dovreste toccare il famoso punto nero di cui sopra, il vostro telefonino si bloccherà realmente. Ma come funziona questa sorta di truffa? Semplicemente non è la questione di toccare o meno il famoso punto nero, quanto la lunghezza dello stesso messaggio, che contiene ben 1996 caratteri nonostante alla vista appaia molto corto.

FUNZIONA SOLO SU ANDROID

Tale elevato numero di caratteri manda in tilt il vostro smartphone durante la reinderizzazione del messaggio, causando il blocco dello stesso. In realtà il telefono non si bloccherà per sempre, con conseguente panico, ma bensì, per qualche istante/secondo, provocando comunque un po’ di spavento. In certi casi si potrebbe bloccare temporaneamente solo l’applicazione WhatsApp, mentre in altri, l’intero telefonino. Per risolvere il problema qualora vi arrivi il famoso messaggio, vi basterà fare una semplice cosa: non aprirlo, ed eliminarlo direttamente. Dalle informazioni circolanti in rete sembra che la “truffa” colpisca solamente i dispositivi mobili con sistema operativo Android (quindi non gli iPhone), ed inoltre, non funzionerebbe su Telegram e Facebook. Uno scherzo sicuramente fastidioso ma fortunatamente senza gravi conseguenza per il telefono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori