ASSOLEGNO/ Il 20 novembre il convegno “Il futuro del legno è oggi”

- La Redazione

“Il futuro del legno è oggi”, al Convegno Nazionale del Legno la firma dell’accordo per lo sviluppo di strutture lignee tra FederlegnoArredo Pro_holz Austria e Università di Torino

emanueleorsini-1
Emanuele Orsini, Presidente Assolegno

Si tiene venerdì prossimo, 20 novembre 2015, a Desenzano del Garda (BS) presso Borgo Machetto in Via Grezze, il Convegno Nazionale del Legno intitolato “Il futuro del legno è oggi”. L’evento inizierà alle 14.45 coi saluti delle Autorità. La prima lezione, “Dove sta andando il mercato del legno e del pannello? Scenari internazionali”, sarà tenuta alle 15.30 da Pierre Marie Desclos, Forest Products. Sarà poi Cristoph Kulterer, Presidente ProHolz Austria e vice Presidente dell’Organizzazione Europea delle Segherie a parlare alle 16.15 di “Italia-Austria: il 6° flusso mondiale dei segati”.

Alle 16.30 “Il ruolo del legno nella costruzione di Expo 2015: prima, durante e dopo”. Speaker Marco Imperadori, Professore di Progettazione e Innovazione Tecnologica al Politecnico di Milano. Seguirà la firma dell’accordo per la ricerca, la normativa e lo sviluppo delle strutture di legno tra FederlegnoArredo, Pro_holz Austria e Università di Trento. Incontro conclusivo alle 17.00 sull'”Anteprima dello studio sul mercato italiano delle case in legno nel 2014″ e sui “Risultati di bilancio di oltre 100 aziende dell’ultimo quinquennio (4 studi sui comparti: pannelli, commercio del legno, pallet e imballaggi industriali)”

Sul titolo dell’evento alle 17.30 una tavola rotonda moderata dal Presidente di FederlegnoArredo Roberto Snaidero con Ettore Durbiano, Assoimballaggi, Emanuele Orsini, Presidente Assolegno, Paolo Fantoni, Assopannelli, Domenico Corà, Fedecomlegno, Massimo Buccilli, EdilegnoArredo, Fausto Iaccheri, Conlegno e Nicola Semeraro, Rilegno. I saluti finali, alle 19.00, spetteranno ancora ad Emaniele Orsini e Roberto Snaidero

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori