INDUSTRIA / Pmi: rifinanziamento della Legge Sabatini per gli investimenti

- La Redazione

Industria, previsto il rifinanziamento della Legge Sabatini fino al 2018 per gli investimenti delle piccole e medie imprese. Tutti i dettagli della misura.

impresa_lavoro_azienda1R439
Immagini di repertorio (LaPresse)

Il 2017 sarà un anno particolarmente favorevole per le imprese che devono rinnovare macchinari e attrezzature. Come riporta infatti, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, nella nuova legge di bilancio è infatti previsto il rifinanziamento della Legge Sabatini fino al 2018. La misura sostiene gli investimenti delle PMI per acquistare – o acquisire in leasing – macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, nonché hardware, software e tecnologie digitali.
Secondo le prime anticipazioni diffuse dal quotidiano ItaliaOggi dello scorso 29 ottobre la misura sarà rafforzata tramite una maggiorazione pari al 30% per investimenti in tecnologie, quali gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID).
L’agevolazione sarà concessa, a fronte di una richiesta di finanziamento, nella forma di un contributo in conto impianti il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo pari all’investimento, al tasso d’interesse del 2,75 per cento. La Legge Sabatini sarà inoltre cumulabile con i benefici previsti dall’iperammortamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori