Israele, attacchi aerei su Gaza/ “Risposta dopo razzi lanciati dalla Palestina”

- Josephine Carinci

Nuovi bombardamenti sulla Striscia di Gaza da parte di Israele dopo razzi lanciati dalla Palestina: crescono le tensioni tra i due Paesi

Gaza, Israele Scontri nella Striscia di Gaza (LaPresse, 2022)

Israele-Palestina, nuovi attacchi

Notte di bombardamenti sulla Striscia di Gaza, “risposta” di Israele ad un razzo lanciato dalla Palestina. Le tensioni nella regione si sono riacutizzate proprio in questi giorni: i servizi di emergenza non hanno comunicato notizie di vittime da entrambe le parti, come spiegato da Agi. Il primo round di attacchi ha colpito un centro di addestramento delle Brigate Ezzedine al-Qassam, braccio armato del movimento islamista palestinese Hamas, che si trova nel campo profughi di Al-Maghazi, nella parte centrale della Striscia di Gaza.

La seconda serie di attacchi ha colpito il centro di addestramento delle Brigate al-Qassam a sud-ovest di Gaza. Come comunicato dall’esercito israeliano, gli aerei da combattimento hanno “colpito un sito di produzione, conservazione e stoccaggio di materie prime chimiche insieme a un sito di produzione di armi” appartenente ad Hamas. Gli attacchi, come spiegato da Israele, sono arrivati “in risposta al lancio di razzi dalla Striscia di Gaza” verso lo stesso Paese. Dopo gli attacchi di Israele, alcuni razzi sono stati lanciati da Gaza.

Aumentano le tensioni

I razzi transfrontalieri sono stati lanciati dalla Striscia di Gaza la scorsa settimana, come rappresaglia ad un raid israeliano nella Cisgiordania occupata e all’attacco fuori dalla sinagoga nella Gerusalemme Est, nella quale sono morti sette civili. Le forze israeliane hanno ucciso dieci persone nel campo profughi di Jenin la scorsa settimana: secondo quanto affermato, i militanti della Jihad islamica erano l’obiettivo dell’operazione. Come spiegato da Agi, razzi palestinesi hanno raggiunto Sderot, città nel sud di Israele, nella giornata di mercoledì.

Sempre nella giornata di mercoledì, il governatore regionale palestinese ha accusato Israele di aver assediato Gerico, destinazione turistica vicino a Gerusalemme in Cisgiordania in seguito ad una sparatoria avvenuta sabato in un ristorante. Il governatore Jihad Abu al-Assal ha affermato: “Questo è il quinto giorno dell’assedio di Gerico”, spiegando che l’esercito israeliano ha potenziato le sue forze nell’area e “sono state aumentate le ispezioni agli ingressi e alle uscite della città”. Gaza è sotto il blocco israeliano da quando Hamas ha preso il potere nel 2007.

 

 







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Esteri

Ultime notizie