Jeff Gillooly, ex marito Tonya Harding/ Dall’amore, alle violenze fino all’aggressione con la pistola

- Emanuele Ambrosio

Chi è Jeff Gillooly, ex marito di Tonya Harding: dal primo incontro al grande amore. Si sposano, ma lui si scopre essere violento. I due si separano ma lui arriva comunque a minacciarla…

Jeff Gillooly marito Tonya Harding

Chi è Jeff Gillooly?

Jeff Gillooly è stato il marito di Tonya Harding, la famosa pattinatrice sul ghiaccio conosciuta nel mondo per la sua storia. Una storia di sogni e abusi, di violenze e di un terribile incidente che minato la sua carriera e la sua vita. Abbandonata in giovane età dal padre, Tonya cresce con la madre LaVona Golden che sogna per lei un futuro nel complicato mondo del pattinaggio sul ghiaccio. Una madre presente, forse fin troppo, che la obbliga a fare la pipì sulla pista di ghiaccio pur di non perdere un attimo degli allenamenti. Allo stesso tempo però la madre è la sua sarta ufficiale, colei che nei ritagli di tempo dal lavoro le prepara i body e i vestiti di lustrini da indossare nelle gare. Una situazione familiare sicuramente non classica che ha visto la povera Tony essere vittima anche di violenze e abusi da parte del fratellastro.

Le violenze e gli abusi subito dal fratellastro spinsero Tonya a lasciare il tetto di casa a Portland il prima possibile. La giovane pattinatrice voleva liberarsi da quell’incubo e così che decide di lasciare casa per andare a vivere con Jeff Gillooly, l’uomo che avrebbe poi sposato. Tra i due, infatti, scatta l’amore e si sposano dopo pochissimo tempo.

Jeff Gillooly e il matrimonio con Tonya Harding

L’incontro tra Tonya HardingJeff Gillooly è l’occasione giusta per la giovane pattinatrice per ribellarsi alle violenze sessuali del fratellastro e lasciare così la casa di Portland. Il suo desiderio era quello di scappare da quella casa inferno e per questo decise di sposare il primo uomo che la fece sentire importante dandole attenzioni ed affetto. Tonya però poco dopo il matrimonio scopre la vera natura di Jeff: un uomo violento, possessivo e violento che l’ha picchiata diverse volte.

Proprio nel libro autobiografico scritto dalla pattinatrice, Tonya racconta di quella volta che l’ex marito è entrato nel suo appartamento dopo che si erano lasciati obbligandola a parlare con lui. La Harding provò in tutti i modi a cacciarlo di casa, ma alla fine fu costretta a parlagli con l’uomo che le punta una pistola contro minacciandola di spararla e poi uccidersi. Tonya riesce a fuggire, ma l’ex marito le spara dei colpi di pistola stando a quanto raccontato dalla pattinatrice che venne colpita solo in faccia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA