Johanna Maggy, moglie Fabio Volo/ Lo scrittore smentisce le voci di crisi…

- Dario D'Angelo

Fabio Volo e la moglie Johanna Hauksdóttir, anche nota come Johanna Maggy: dopo le voci di crisi è stato lo scrittore a smentire la rottura…

Johanna Hauksdottir, moglie di Fabio Volo
Johanna Hauksdottir, moglie di Fabio Volo

Fabio Volo ospite di Francesca Fialdini a “Da Noi…A Ruota Libera”. Si parlerà anche della vita privata dello scrittore nel programma della domenica pomeriggio di Rai Uno? Se così fosse sarebbe scontato un richiamo alla figura della moglie Johanna Hauksdóttir, anche nota come Johanna Maggy. Il sodalizio amoroso è rimasto tale per 10 anni, precisamente dal 2011 al 2021, prima che iniziassero a circolare voci su una presunta rottura. Dieci anni di vita però non sono acqua fresca: Fabio Volo e Johanna Maggy hanno infatti costruito insieme una splendida famiglia, mettendo al mondo due figli. Il primo, Sebastian, è nato il 26 novembre 2013; il secondo, Gabriel, è invece venuto alla luce d’estate, l’11 agosto del 2015. Sono proprio i loro figli il loro collante più importante…

Fabio Volo e la moglie Johanna Maggy: quando si sono innamorati?

La scintilla fra Fabio Volo e l’ex moglie Johanna Maggy scoccò a New York. Proprio nella Grande Mela lo sceneggiatore e la donna, istruttrice di pilates, si conobbero grazie ad un’amica comune. Fabio Volo si trovava infatti negli Stati Uniti per girare parte del film “Il giorno in più”. A lanciare i primi indizi sulla separazione dal marito fu, sui social, proprio Johanna. Emblematico lo scatto pubblicato su Instagram di alcuni scatoli con il commento: “Casa nuova”. Intervistato da Verissimo, però, Fabio Volo è sembrato smentire questa versione: “Johanna è la donna che mi ha reso un uomo ricco, non perchè abbiamo dei figli, ma io oggi sono più ricco grazie alla relazione con lei. Non solo per ciò che lei ha fatto ma anche per le mancanze. La qualità di una relazione si vede da quanto sono trasformative, tu vedi attraverso l’altro cose di te e puoi evolvere”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA