Kamala Harris/ “Afghanistan, ritiro delle truppe Usa decisione corretta”

- Mirko Bompiani

La vicepresidente Usa Kamala Harris condivide la linea di Joe Biden: “Grati e orgogliosi dei nostri militari, ma è stato giusto così”

kamala harris
Kamala Harris, vicepresidente Usa in Guatemala (LaPresse, 2021)

La decisione degli Stati Uniti di ritirare le truppe in Afghanistan è stata corretta: dopo le dichiarazioni di Joe Biden, Kamala Harris condivide la linea della Casa Bianca. Il presidente americano, in conferenza stampa, aveva evidenziato di non essersi pentito della scelta di chiudere le operazioni a Kabul.

Su Twitter, Kamala Harris ha sottolineato: “Per due decenni i nostri coraggiosi militari hanno messo a rischio le loro vite in Afghanistan. Saremo sempre grati e orgogliosi. Porre fine al coinvolgimento militare degli Stati Uniti in Afghanistan è la decisione giusta”.

KAMALA HARRIS: “GIUSTO RITIRARE LE TRUPPE USA IN AFGHANISTAN”

Le parole di Kamala Harris confermano la fermezza degli Usa sulla gestione della situazione militare in Afghanistan. Ricordiamo che Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ha ribadito la volontà del presidente Joe Biden di guidare la comunità internazionale sul rispetto dei diritti umani in Afghanistan: “Il presidente è pronto a guidare la comunità internazionale su questo tema. Biden si preoccupa seriamente della questione dei diritti umani, rimarremo concentrati su questo fronte nel prossimo periodo. Ma questo non rappresenta un motivo valido per entrare nel terzo decennio di guerra”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA