Katia Ricciarelli “Pippo Baudo? Un melomane”/ “Oggi ci parliamo, è già una cosa!”

- Anna Montesano

Katia Ricciarelli, ospite a Estate in diretta, ripercorre alcune tappe della sua carriera e torna a parlare del rapporto con Pippo Baudo

katia ricciarelli 640x300
Katia Ricciarelli

Ospite di Roberta Capua nella nuova puntata di Estate in diretta, Katia Ricciarelli percorre alcune tappe fondamentali della sua vita, partendo dall’infanzia e dall’inizio della sua carriera di cantante lirica. “Io non sono cambiata per nulla, sono quella di ieri: – ha precisato subito – conosco il valore delle cose, apprezzo le cose che ho oggi e che prima non avevo ma so che senza queste cose vivrei lo stesso. In quel caso, tirerò su le maniche e vedrò di mettermi all’opera. Non mi lascerei certo morire di fame!” La determinazione, d’altronde, è stata sin da giovanissima una delle sue qualità più evidenti. Nel corso della chiacchierata con Roberta Capua, la Ricciarelli ha anche ricordato la fine della storia con Pippo Baudo e di lui ha detto: “è un melomane! Oggi ci parliamo e questa è già una cosa!” Poi una riflessione: “L’amicizia è meglio dell’amore, perché il vero amico lo è per sempre. Per me è la più grande forma dell’amore, io però ne ho pochi.”

Katia Ricciarelli e il ricordo di Lucio Dalla

Nel corso della sua intervista su Rai 1, Katia Ricciarelli ha poi ricordato Lucio Dalla: “Era adorabile, è stato un grande. Io ho avuto modo di cantare con lui molte volte, per me è stato un onore.” Poi l’attezione si è spostata sulla sua partecipazione a Il Cantante Mascherato: “Lì mi sono divertita tantissimo! Se non fosse stato per la pesantezza del costume…” Infine ha raccontato di essere oggi anche un’insegnante: “Sono molto severa, anche perché io voglio bene ai giovani e so che bisogna curarli e portarli fino in fondo. Sono molto esigente, bisogna colmare quel bico generazionale che si è formato negli ultimi anni con nuovi talenti”, ha ammesso la cantante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA