La Cattedra di San Pietro/ Il 22 febbraio si celebra la missione del Beato

- Matteo Fantozzi

La cattedra di San Pietro, il 22 febbraio si celebra il compito che Gesù diede allo stesso San Pietro. Tutta la storia e la tradizione, oltre agli altri Beati di oggi.

san pietro crisologo 2019 iconografia
San Pietro Crisologo

La festa della Cattedra di San Pietro ricorre il 22 febbraio ed è ispirata alla missione che Gesù diede a Pietro. Secondo la storia in realtà esistono due cattedre dedicate all’apostolo, una prima del suo martirio a Roma ad Antiochia e l’altra a Roma. Inizialmente la prima veniva festeggiata il 22 febbraio mentre la seconda il 18 gennaio è successivamente con la riforma del calendario sono state unificate nella stessa data. La parola Cattedra non significa altro che il seggio fisso del sommo pontefice e dei vescovi ed è situata nella chiesa Madre della diocesi. La Cattedra di San Pietro sta ad indicare la sua posizione predominante all’interno del collegio apostolico data dalla volontà di Gesù. Dopo la resurrezione di Cristo infatti Pietro è stato investito del ruolo di guida del popolo di Dio ossia la Chiesa. Le fonti non sono chiare rispetto arrivo di Pietro a Roma nei primi dominati dall’imperatore Claudio ma se ne presume la presenza in quanto la diffusione del cristianesimo può essere stata solo opera di questo celebre missionario. La sua morte a Roma è poi un dato attestato da numerose fonti storiche e dagli scavi intrapresi nel 1939 nelle Grotte del Vaticano.

La Cattedra di San Pietro, un trono ligneo nella Basilica di San Pietro

La Cattedra di San Pietro è conservata nella Basilica di San Pietro in Vaticano ed è un trono ligneo che secondo la leggenda medioevale è appartenuta al Santo. Nella realtà si tratta di un manufatto del IX secolo donato da Carlo il Calvo, re dei Franco, a papà Giovanni VIII. Questo trono viene custodita all’interno di una composizione barocca realizzata da Gian Lorenzo Bernini. Questa opera comprende un trono in bronzo dorato con al centro la Cattedra lignea e su un drappo frontale viene rappresentata la scena della consegna delle chiavi della Chiesa da Gesù a Pietro. Sopra il trono è presente una vetrata colorata che raffigura una colomba simbolo dello Spirito Santo che accompagna gli apostoli nella loro missione. La figura di Pietro è essenziale per la nascita della Chiesa e per la diffusione della cristianità tra i fedeli. Il 22 febbraio in Vaticano si celebra la messa solenne presieduta dal pontefice e da tutte le alte cariche ecclesiastiche inoltre la ricorrenza viene ricordata nei riti liturgici di tutte le chiese.

Gli altri Beati di oggi

In questo giorno vengono commemorati anche la religiosa Santa Margherita da Cortona, il vescovo San Massimiano di Ravenna, il vescovo San Papia di Gerapoli, il vescovo San Pascasio di Vienne, il gesuita e martire Beato Diego Carvalho e la principessa Beata Isabella di Francia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA