Lady Gaga: “La storia con Bradley Cooper? Tutto finto”/ La cantante ko per bronchite

- Anna Montesano

Lady Gaga, intervistata da Oprah Winfrey ammette che la presunta love story con Bradley Cooper era tutta una montatura: “La performance agli Oscarf? Tutto studiato!”

Lady Gaga e Bradley Cooper
Lady Gaga e Bradley Cooper
Pubblicità

Lady Gaga sta male. La cantante è stata colpita da sinusite e bronchite ed è stata purtroppo costretta a cancellare una delle date di Las Vegas, come lei stessa ha comunicato attraverso i social. Ma la cantante è stata di recente protagonista anche per un’altra questione che da mesi fa discutere e sognare e che riguarda Bradley Cooper. Da mesi si pensa e si spera che tra la cantante e l’attore, protagonisti di “A star is born” sia realmente nata una storia d’amore così come la pellicola. A smentire una volta per tutte è stata però proprio Lady Gaga. Intervistata da Oprah Winfrey, la cantante non solo ha confermato che non c’è mai stato un sentimento con Cooper, ma ha aggiunto un piccolo dettaglio: la performance degli Oscar, così romantica, non è stata una sorta di improvvisazione ma è stata scritta, provata e preparata a lungo.

Pubblicità

Lady Gaga: “La performance con Cooper? Tutto preparato!”

“Abbiamo creato una love story.” ha ammesso Lady Gaga. “Per me, come performer e come attrice, volevamo far credere alle persone che eravamo innamorate. E volevamo che le persone percepissero quell’amore agli Oscar. Abbiamo lavorato duro su questo, abbiamo lavorato per giorni. Abbiamo programmato tutto. È stata orchestrata come una performance.”. Ammissioni che sono un duro colpo per chi sperava nella storia con Bradley Cooper. La cantante e attrice parla poi dell’Oscar vinto e ammette: “Quando ho vinto l’Oscar per Shallow un giornalista mi chiese cosa vedevo in quella statuetta e risposi ‘un sacco di sacrifici’. In quel momento non stavo mentendo. A 19 anni sono stata violentata ripetutamente, nella mia carriera sono stata traumatizzata per anni e in diversi modi, per diversi motivi, ma sono sopravvissuta e sono andata avanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità