Locatelli “Vaccini anche a bambini sotto 12 anni”/ “In arrivo autorizzazioni Ema-Fda”

- Silvana Palazzo

Il professor Franco Locatelli: “Vaccini anche a bambini sotto 12 anni, in arrivo autorizzazioni Ema-Fda”. Nessun dubbio sulla sicurezza: “Le paure sono immotivate”

franco locatelli
Prof. Franco Locatelli, coordinatore Cts (LaPresse, 2021)

Il professor Franco Locatelli promuove il Green Pass. «Tutto si inserisce nella coerenza della strategia per rendere di fatto sempre più sicura la nostra vita e per consentirci di ridurre il più possibile il rischio di nuove chiusure. Quindi, il giudizio non può che essere largamente positivo e mi pare che il paese nella grande maggioranza ne ha compreso la logica», ha dichiarato il presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico a “L’Aria che tira Estate”. In merito all’obbligo di Green Pass per il personale scolastico, che non vale per i ragazzi, Locatelli ha ribadito la necessità di coinvolgere i ragazzi nella campagna vaccinale. «I ragazzi hanno comunque la possibilità di vaccinarsi dai 12 anni in su. E io da pediatra ribadisco in maniera convinta che devono essere vaccinati. In primis per proteggersi, poi per proteggere tutte le persone con cui entrano in contatto e quindi per dare continuità alla didattica in presenza», ha spiegato al conduttore Francesco Magnani.

Quindi, ha fatto il punto della situazione riguardo la vaccinazione degli adolescenti. «I dati che abbiamo nella fascia 15-18 anni sono particolarmente buoni: il 55% ha già ricevuto la prima dose. Va ottenuta un’accelerazione nella fascia 12-14 anni. Invito in maniera accorata i genitori ad accompagnare i figli per le ragioni che ho detto prima», ha affermato il professor Franco Locatelli a La7.

LOCATELLI SU VACCINI, MASCHERINE E PAURE…

Nel corso del suo intervento a “L’Aria che tira Estate”, il professor Franco Locatelli ha parlato degli studi sui vaccini nei giovani. «Sono in fase avanzatissima di realizzazione e i dati sono in valutazione presso le agenzie regolatorie di Stati Uniti ed Europa». A tal proposito, ha evidenziato che la società scientifica di riferimento, «l’American Academy of Pediatrics addirittura ha lanciato un appello perché l’Fda acceleri il processo di revisione, proprio perché è fondamentale coprire anche la fascia sotto i 12 anni». Riguardo la paura dei genitori: «È immotivata perché abbiamo tutte le evidenze che la vaccinazione è assolutamente sicura, non provoca effetti collaterali rilevanti e protegge oltre che dal rischio di complicanze anche dalla Mis-C. Non sono pochi, sono nell’ordine di 300, i casi di ricoveri di bambini per questa complicanza». Quindi, ha commentato le parole di Andrea Crisanti, secondo cui è più efficace la mascherina del Green Pass: «Meglio tutti. Sicuramente la mascherina serve, ma serve anche l’immunizzazione, così come la responsabilità dei comportamenti». E così pure le parole di Daniele Giovanardi: «Il fatto che vi sia la farmaco-vigilanza è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione, ma ciò nulla toglie alle evidenze. Non alimentiamo paure immotivate».







© RIPRODUZIONE RISERVATA