“Lopalco manda santini elettorali ai pazienti oncologici”/ Caos virologo pro-Emiliano

- Niccolò Magnani

Pier Luigi Lopalco, bufera per invio di santini elettorali a pazienti oncologici: la denuncia di una donna “si deve vergognare”. Ira Meloni “Emiliano sa di questo modo di raccattare voti?”

Lopalco candidato Puglia
Pier Luigi Lopalco candidato in Puglia (Facebook, 2020)

Non è certo la prima volta che si assiste a modalità “ingegnose” per l’invio di pubblicità elettorali a ridosso del voto, ma quanto avvenuto in Puglia – secondo la denuncia di una donna paziente oncologica – rischia di causare una bufera su Pier Luigi Lopalco, virologo, capo della task force Covid Puglia e soprattutto candidato in lista civica “Con Emiliano” per le prossime Regionali. Su social nelle scorse ore appare la denuncia di una signora che posta due foto e scrive: «C’è posta per me! Vedete un po’ cosa ci si inventa per ottenere voti da pazienti oncologici! Io mi vergognerei…» scrive la donna mostrando sia la busta ricevuta con lettera-invito ad un convegno “Pandemia e tumori” e sia la “sorpresa” trovata dentro, ovvero i santini elettorali di Pier Luigi Lopalco e Susanna Merolla candidati a sostegno del Governatore Pd. «Vabbè Lopalco è una delusione grandissima! E chi diffonde i dati personali dei pazienti per scopi elettorali ancora di più», conclude il post infuriato della signora pugliese.

L’ATTACCO DI GIORGIA MELONI CONTRO LOPALCO

L’episodio non è sfuggito a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia e prima sostenitrice di Raffaele Fitto nella candidatura a Presidente della Regione Puglia: «Vorrei sapere se Michele Emiliano sia a conoscenza di questa speculazione sui malati in Puglia. È normale che una paziente oncologica riceva per posta pubblicità elettorale con indicazioni di voto per l’ex capo della Task Force pugliese per l’emergenza COVID19 Lopalco?», scrive su Twitter la leader di Centrodestra, che si chiede anche come siano stati ottenuti i dati personali della signora «Fare campagna elettorale in questo modo è una vergogna e una mancanza di rispetto per chi sta combattendo una difficile battaglia. Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione parlamentare su questo grave episodio». Alla denuncia di Giorgia Meloni fa seguito una nota congiunta del capogruppo Camera FdI Francesco Lollobrigida e il coordinatore regionale Puglia Marcello Gemmato «E’ una vergogna speculare sui malati pugliesi per raccattare voti in vista di una competizione che si prospetta negativa per il centrosinistra e per chi in questi anni ha solo mercificato».



© RIPRODUZIONE RISERVATA