Loredana Cannata/ “Vittima di violenze da parte del mio ex, ora sono single e libera”

- Emanuela Longo

L’attrice Loredana Cannata ha confidato il suo passato, vittima di violenza da parte dell’ex: dopo tanto cinema, teatro e tv, ecco il suo nuovo progetto

loredana cannata instagram
Loredana Cannata Instagram

Loredana Cannata, attrice siciliana solare e molto positiva, nasconde un passato di violenze da parte di un suo ex. Solo grazie alla forza ed al sorriso è riuscita a riprendere in mano le redini della sua vita ed a voltare pagina. In una recente intervista rilasciata al settimanale Lei, ha raccontato quel periodo non semplice e come è riuscita a superarlo: “Avevo 16 anni, ero in Sicilia e lui era più grande di me”, ha esordito. “Si è dimostrato da subito violento. Tra noi è finita dopo un anno e mezzo ed io mi sono ripresa nel tempo ma non cerco rapporti tradizionali. Sono single. Voglio vivere la mia vita in maniera libera”, ha aggiunto. Quindi l’attrice ha voluto lanciare un appello a tutte le donne che come lei si sono ritrovate in situazioni simili: “Al primo campanello d’allarme non lasciate correre. Le cose andranno sempre peggio”. Ora però Loredana Cannata ha deciso di mettere in pratica ciò che ha imparato negli anni ed a settembre ha annunciato il lancio del suo sito Web: “vorrei insegnare alle persone a liberarsi dallo stress per conquistare la libertà e, quindi, la felicità”, ha rivelato.

LOREDANA CANNATA, LE SUE ESPERIENZE TRA TEATRO, CINEMA E TV

Nel curriculum di Loredana Cannata c’è tanto cinema ma anche teatro e televisione. “Quello che mi appassiona di più è sicuramente il cinema, che sognavo da piccola”, ammette, “ma negli ultimi anni alcune serie televisive americane mi hanno fatta innamorare delle serie tv ben scritte, ben dirette e ben interpretate”. La Cannata però ammette di dovere molto anche alla televisione, dove è stata particolarmente impegnata ma dove ha anche ottenuto grandi insegnamenti e ovviamente il successo. “Per il teatro ho forti emozioni contrastanti di grande amore e grande odio”, ha invece ammesso. “Amo visceralmente e con gratitudine gli spettacoli belli e ben fatti, ma quando uno spettacolo è brutto, per me è mortale stare lì seduta fino alla fine, mi toglie il fiato”, ha aggiunto. L’attrice ha avuto l’onore di lavorare con un grande del cinema, Ferzan Ozpetek, che la stessa ha definito “un grandissimo regalo della vita”. La Cannata infatti ha preso parte delle pellicole Magnifica Presenza e Napoli velata. “Ho sempre pensato che solo lui avrebbe potuto riportarmi al cinema, perchè è un artista libero che non ha problemi a scegliere attori che fanno soprattutto o solo televisione. E così è stato”, ha spiegato. Stando con lui sul set ha compreso la sua grande anima, al punto da innamorarsene!



© RIPRODUZIONE RISERVATA