LUCA WARD CONTRO VIRGINIA RAGGI/ Stop diesel a Roma: “Li mortacci…”

- Dario D'Angelo

Luca Ward su Instagram utilizza un paradosso per definire le scelte della sindaca Raggi in tema di smog a Roma: e i fan sono dalla sua parte…

luca ward vieni da me
Luca Ward a Vieni da me

Al coro di polemiche per la gestione della situazione smog a Roma da parte della sindaca Virginia Raggi si aggiunge anche Luca Ward. In particolare, a far storcere il naso agli automobilisti della Capitale, è stata la decisione della prima cittadina di limitare la circolazione di tutte le auto diesel, comprese quello Euro 6, ovvero quelle appena ritirate dal concessionario e che, secondo diversi studi, avrebbero sull’ambiente un impatto irrilevante se non addirittura nullo. Si deve partire da questa premessa per capire il senso del post pubblicato su Instagram da Luca Ward, noto attore e doppiatore, che ha scelto di prendere posizione rispetto a tale vicenda tramite un paradosso a chiosa del quale ha scritto: “Non servono commenti quando tutto ciò è reale nella sua troglodita verità”.

LUCA WARD CONTRO VIRGINIA RAGGI

Ma cosa ha pubblicato di preciso Luca Ward in relazione alla situazione smog? Ecco la card “paradossale” condivisa dall’ex volto di Centovetrine e Un posto al sole: “Roma. Girando con una macchina Euro6 nuova fiammante, saremo multati da un vigile al volante del suo Pandino Euro3, il nostro veicolo sarà fermato e caricato da un carroattrezzi Euro2 e dovremo tornare a casa prendendo un autobus Euro1. Ma finalmente a casa al calore di una caldaia a gasolio euro 5 avanti Cristo. Limortacci vostra n’antra vorta”. Inutile dire che la riflessione tra il serio e il faceto di Luca Ward abbia scatenato i suoi fan, perlopiù d’accordo con lui. A sintetizzarne il senso il messaggio di questa utente che ha scritto: “Purtroppo rispecchia tanto quello che noi tutti vogliamo essere e cioè presi in giro. Mi dispiace dirlo ma proprio per questo, in Italia, non cambierà mai nulla.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA