Maestra pestata da madre alunno dopo rimprovero/ Un anno prima era stata minacciata

- Chiara Ferrara

Una maestra in provincia di Catania è stata pestata a sangue dalla madre di un suo alunno poiché colpevole di averlo rimproverato un anno prima

maestra pestata madre alunno
Scuola (LaPresse)

Una maestra in provincia di Catania è stata pestata dalla madre di un alunno poiché colpevole di averlo rimproverato. Ad occuparsi della vicenda, secondo quanto riportato da Live Sicilia, sono stati i militari del Commissariato Borgo Ognina, i quali hanno registrato la denuncia nei confronti della ventiseienne, attualmente in stato di libertà.

L’episodio risale a qualche giorno fa. La docente aveva regolarmente terminato le lezioni e si stava recando nella sua automobile, quando si è ritrovata di fronte alla madre di un suo ex alunno. La donna l’ha tirata fuori dalla vettura e gettata a terra, poi ha iniziato a colpirla con calci e pugni. I passanti, tra cui anche diversi altri genitori, hanno assistito increduli all’aggressione. Sul luogo era presente anche il figlio della ventiseienne, il quale è stato invitato ad osservare il risultato del pestaggio con compiacimento. Poi i due sono andati via. I presenti, intanto, hanno allertato il 118 e la malcapitata maestra è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso affinché le venissero prestate le necessarie cure. Le indagini sono immediatamente scattate, ma non è stato difficile identificare l’autore delle violenze.

Maestra pestata da madre alunno dopo rimprovero: il precedente

Il rimprovero per cui la maestra è stata pestata dalla madre dell’alunno, secondo quanto riportato da Live Sicilia, risaliva a ben un altro prima. In quella occasione la donna si era recata a colloquio con l’insegnante  e aveva minacciato di picchiarla per vendicarsi del presunto torto subito dal figlio. L’aggressione era stata rimandata semplicemente perché l’autrice del vile gesto a quei tempi era incinta. Al termine della gravidanza, tuttavia, non si è dimenticata di quel conto in sospeso, seppure il bambino non frequentasse più quella scuola.

È così che qualche giorno fa la donna si è recata presso la scuola in cui tuttora la docente insegna e ha dato il via al brutale pestaggio, che ha lasciato incredulo chiunque. La speranza adesso è che la giustizia faccia il suo corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA