Mara Venier lascerà Domenica In?/ Nicola Carraro “Prenderemo le nostre decisioni”

- Anna Montesano

Mara Venier nella bufera, potrebbe lasciare Domenica In? Il marito Nicola Carraro prende le sue difese: “uno show di successo da fastidio”

Mara Venier
Mara Venier

Mara Venier finisce nella bufera! Nelle ultime ore la conduttrice di Domenica In è finita al centro di pesanti accuse arrivate dall’ispettore di produzione Nando Clemenzi e ricondiviso anche dal Consigliere di Amministrazione Rai in quota dipendenti Riccardo Laganà. Il motivo? Comportamenti ritenuti addirittura inaccettabili della conduttrice con alcuni colleghi. “La misura è colma. – ha scritto Clemenzi in un post pubblicato su Facebook – L’aggressione verbale – offese personali, insulti irriferibili e minacce – immotivata e demenziale perpetrata nei confronti di un nostro collega nello svolgimento delle sue normali funzioni professionali, durante la trasmissione Domenica In, posta in atto dalla conduttrice del programma (Mara Venier ndr), è solo l’ultimo episodio increscioso di una lunga sequenza che impatta negativamente sull’intera categoria degli ispettori di produzione”, si legge.

Nicola Carraro difende la moglie Mara Venier: “Un programma di successo da spesso fastidio”

Parole pesanti nei confronti di Mara Venier: si parla di “disturbi umorali”, di “sudditanza psicologica” e si chiede sul finale del lungo post che vengano sollecitate “le rappresentanze sindacali presenti in Azienda a esercitare tutte le azioni utili alla tutela professionale dei lavoratori e soprattutto alla loro onorabilità.”. Un brutto guaio per la Venier che rischierebbe di perdere la conduzione di Domenica In nonostante abbia risposto personalmente alle accuse. C’è chi però, come suo marito Nicola Carraro,prende pubblicamente le sue difese ed è pronto a combattere contro chi le lancia queste pesanti accuse. Su Instagram ha infatti scritto: “Un programma di grande successo da spesso fastidio ,io voglio stare ,con tutti voi ,vicino a mia moglie poi il prossimo anno prenderemo le nostre decisioni . Intanto chiaro e forte #iostoconmara”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA