Mara Venier ricorda mamma Elsa a C’è Posta per te/ “Quando è morta volevo finirla…”

- Anna Montesano

Mara Venier ricorda mamma Elsa a C’è Posta per te: “Quando è morta non avevo più voglia di vivere, poi è arrivato il mio nipotino”

mara venier ce posta per te
Mara Venier a C'è posta per te

Mara Venier è la protagonista di una triste storia nella nuova puntata di C’è Posta per te. La morte di Giada, una ragazza giovane e mamma che ha sconvolto la vita dei suoi cari. Accanto ai genitori della ragazza, la Venier dice parole di incoraggiamento ma riporta alla mente il suo grande dolore: quello per la morte di sua mamma Elsa. “La vita ti porta improvvisamente ad accettare dei dolori enormi. – dichiara la conduttrice di Rai 1 – Nessuno può accettare una perdita così grave, drammatica, come di un figlio. Un genitore deve andarsene prima dei figli, però posso dire che siete una famiglia meravigliosa, piena di dignità e piena di forza.” Poi il ricordo di mamma Elsa.

Mara Venier ricorda mamma Elsa: “Quando è morta non avevo più voglia di vivere”

Mara Venier apre il suo cuore a C’è posta per te e racconta: “In maniera diversa posso raccontarvi una cosa mia, molto privata. Io ho perso mia madre che era la mia vita. Mia madre era avanti con l’età però il senso della mia vita era mia madre.” Così ammette: “Quando mamma se n’è andata via – e Maria lo sa bene perché mi è stata molto vicino – per me era finita, io non avevo più voglia di vivere, volevo andare dov’era lei.” Tuttavia conclude con una nota positiva: “Poi però la vita invece mi ha regalato un nipotino: non pensavo mai che mio figlio potesse diventare papà. Ed è arrivato questo bambino che mi ha davvero ridato la voglia di vivere, il sorriso, la voglia di affrontare la vita”



© RIPRODUZIONE RISERVATA