Marco Cappato candidato al Quirinale da FacciamoEco/ “Per le battaglie sui diritti”

- Carmine Massimo Balsamo

L’attivista ed ex europarlamentare per i radicali Marco Cappato è il candidato Presidente della Repubblica dei deputati di FacciamoEco

marco cappato
Associazione Coscioni: Filomena Gallo e Marco Cappato (LaPresse)

C’è anche Marco Cappato nel folto elenco di candidati per la Presidenza della Repubblica. Oggi è iniziato la votazione per il Quirinale, ma difficilmente conosceremo nelle prossime ore l’erede di Sergio Mattarella. Ma non mancano le novità nella corsa al Colle: i deputati di FacciamoEco hanno annunciato di voler votare alla prima chiama il Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni.

“Voteremo Marco Cappato oggi alla prima chiama per l’elezione del presidente della Repubblica. Cappato è impegnato da anni con battaglie per rendere più moderno e civile il nostro Paese, basti pensare all’eutanasia o alla cannabis legale”, le parole dei deputati di FacciamoEco in una nota: “È inoltre un fervente federalista europeo, è stato parlamentare europeo e guida adesso una campagna in tutta Europa per rendere efficace la transizione ecologica”.

Marco Cappato candidato al Quirinale da FacciamoEco

Noto attivista, Marco Cappato è promotore del Congresso mondiale per la libertà di ricerca e della campagna Eutanasia legale. Il 50enne vanta già un passato nel mondo politico: è stato deputato europeo radicale eletto nella Lista Emma Bonino, iscritto al gruppo ALDE, è stato Consigliere comunale e metropolitano a Milano e presidente di Radicali Italiani. I parlamentari di FacciamoEco hanno evidenziato inoltre: “In un’epoca di crescente disaffezione verso la politica, Cappato sta offrendo un contributo significativo alla mobilitazione di tante cittadine e cittadini, a partire da tantissimi giovani. È anzitutto a questi ultimi che vogliamo oggi mandare un messaggio votando per Cappato alla più alta carica dello Stato. Facciamo un appello a votare per Cappato a tutte le colleghe e i colleghi che hanno a cuore come noi questi temi e questo modo di partecipare alla vita della Repubblica”, riporta Adnkronos.







© RIPRODUZIONE RISERVATA