Maria Antonietta, bruciata dall’ex/ Sciolta la prognosi dopo 3 mesi “Ora giustizia”

Maria Antonietta, la donna bruciata dall’ex tre mesi fa, è finalmente uscita da terapia intensiva

Maria Antonietta
Maria Antonietta (Rai)

Maria Antonietta dopo 3 mesi presso il reparto grandi ustionati di Bari, è uscita finalmente dalla Terapia intensiva. Si tratta della donna che era stata bruciata dall’ex a Reggio Calabria proprio novanta giorni fa, e che piano piano sta migliorando sempre di più, nonostante ustioni su gran parte del corpo. «Finalmente Maria Antonietta è fuori pericolo – le parole del professore del centro specialistico di Bari ai microfoni di Storie Italiane, programma di Rai Uno che ha seguito a lungo la vicenda – abbiamo sciolto la prognosi, è uscita dalla terapia intensiva, sta in una stanza normale tutta per lei, ha iniziato a camminare, svolge una vita e un’attività quasi normale. Quando tornerà in casa? Siamo in una buona condizione». La stessa paziente ha quindi preso la parola: «Sono piena di speranze. Non è stato un percorso facile, è stata dura, ma ce la sto mettendo tutta grazie ai dottori, alla mia fisioterapista che ogni giorno ha tanta pazienza, e spero solo di potercela fare e di avere giustizia perché ho tanti perché che mi devono spiegare».

MARIA ANTONIETTA A STORIE ITALIANE

«Da quando ti abbiamo conosciuta abbiamo visto solo le tue mani e ascoltato la tua voce – dice Eleonora Daniele – adesso stiamo vedendo anche una parte del tuo volto, una parte che segna anche un grande lavoro dei medici». Il professore prende la parola: «Oggi è un momento di gioia, Maria Antonietta tu devi ridere oggi, perché hai fatto davvero un grande percorso, sei riuscita a venire fuori da quello che era il più grande rischio, quello della sopravvivenza: tu ce l’hai fatta. Lo sta realizzando ora il rischio che ha subito, mi sento come un padre per lei, è un obiettivo straordinario, si merita un applausone. Al volto – ha aggiunto – ha avuto una serie di interventi minimamente invasivi, sfruttando il suo corpo come risorsa per farla guarire». Maria Antonietta di nuovo: «Mi sono resa conto che ho una famiglia spettacolare, un padre meraviglioso, i fratelli mi trattano come una principessa, non mi fanno mancare nulla, non ho parole».



© RIPRODUZIONE RISERVATA