Maria Teresa Ruta/ “Vorrei Ermito come amante a teatro! Opinionista al GF VIP? Se…”

- Anna Montesano

Maria Teresa Ruta, ospite su RTL 102.5 News, svela i nuovi progetti televisivi e non e torna a parlare del Grande Fratello Vip

maria teresa ruta rtl1025 640x300
Maria Teresa Ruta ospite a RTL 102.5 News

Maria Teresa Ruta ha tanti progetti in corso. Dopo una lunga parentesi televisiva da concorrente al Grande Fratello Vip, la giornalista e conduttrice annuncia “Sto registrando un programma”. Lo fa in diretta su RTL 102.5 News, in collegamento col giornalista Francesco Fredella al quale racconta molti retroscena dal GF ma anche tante nuove indiscrezioni.

In tanti l’avrebbero voluta vincitrice dell’ultima edizione del reality di Canale 5, lei però dichiara: “Credo che vincere il Grande Fratello sia importante, però non tutti ci ricordiamo i vincitori. Non ho mai giocato, mi sono divertita anche con 22 nomination. Spegnere le liti della Casa poi è stato un vero piacere per me.” Sulla possibilità di tornarci ma in veste di opinionista, la Ruta poi svela: “Sicuramente Alfonso Signorini farà la scelta migliore e più sorprendente, comunque uno spazio mi piacerebbe, d’altronde sono la donna dei record con 22 nomination superate!”

Maria Teresa Ruta, dal ritorno al Grande Fratello alla tournée con… Mario Ermito!

Non è da escludere, d’altronde, la possibilità di vederla opinionista al fianco di Cristiano Malgioglio col quale svela di aver fatto pace: “Mi ha invaso il camper di fiori, come facevo a non scusarlo? Mi ha detto che a lui sembrava un bel momento televisivo se avessimo litigato, ma non è stato così per me!” Il vero sogno di Maria Teresa Ruta è però quello di tornare in teatro; ma chi poterebbe con se del Grande Fratello Vip? “In tournée al teatro porterei sicuramente un bel ragazzo, come Mario Ermito. C’è una commedia in cui mio marito ha 60 anni e dovrei avere un amante più giovane e lui sembra quello giusto!” stuzzica la conduttrice. Ci si sposta poi su un tema serio, quello delle molestie. È da poco uscito un brano ispirato alle dichiarazioni fatte dalla Ruta, Lividi. In radiovisione spiega il motivo di fare adesso questo brano: “All’inizio c’era la necessità di non far soffrire i miei genitori, perchè spesso la persona che subisce una violenza se ne vergogna, pensa quasi di averne lei la colpa e invece siamo solo delle vittime. Così ho sofferto io e ho sofferto moltissimo. Poi quando sono diventata adulta ho capito di avere delle responsabilità nei confronti dei nostri figli, sia donne che uomini.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA