Messa di mezzanotte Natale 2021, Duomo di Milano/ Diretta video streaming con Vescovo Delpini

- Niccolò Magnani

La Santa Messa di mezzanotte a Natale, diretta video streaming e tv dal Duomo di Milano: l’omelia dell’Arcivescovo Mons. Delpini. La celebrazione anche nel Duomo di Firenze

Messa di Natale a Milano
Milano, la Messa di Natale con l'Arcivescovo Delpini (LaPresse)

MESSA DI NATALE DUOMO DI MILANO, DIRETTA VIDEO STREAMING E TV

Si torna alla tradizione in molte Diocesi d’Italia con la Santa Messa di mezzanotte a cavallo tra la Vigilia di Natale e il giorno della Natività: a Milano e Firenze, in particolare, la scelta degli arcivescovi è quella di ripristinare la Messa di mezzanotte con relativo rito ordinario (ambrosiano e romano) e letture della Notte di Natale.

Dopo l’anticipo effettuato lo scorso anno a causa del “coprifuoco”, sempre mantenendo comunque le consuete norme di sicurezza anti-Covid (distanziamento, mascherina obbligatoria, lavaggio mani, no obbligo Green Pass), la Diocesi di Milano celebra la tradizionale Messa di mezzanotte alle ore 23.30 del 24 dicembre: si parte con la Veglia di Natale fino alle ore 24, segue la celebrazione eucaristica per la Natività di Gesù. All’appuntamento in Duomo di Milano con l’Arcivescovo Mons. Mario Delpini sarà possibile parteciparvi oltre che in presenza per i fedeli meneghini, in diretta tv su ChiesaTv (canale 195 del digitale terrestre), su Radio Marconi e Radio Mater, oltre che in diretta video streaming su www.chiesadimilano.it e youtube.com/chiesadimilano. Per la giornata di domani, 25 dicembre 2021, sempre in Duomo l’Arcivescovo celebra il tradizionale Pontificale di Natale alle ore 11: anche qui validi i medesimi canali tv, radio, social e streaming; nel pomeriggio infine alle ore 16 Mons. Delpini presiederà i secondi Vespri pontificali di Natale.

LA MESSA DI NATALE DI MEZZANOTTE CON DELPINI E BETORI

«La promessa della presenza amorevole di Dio rende tenace la speranza. Questo è il mio augurio: un Natale di amore, di fede e di speranza»: è questo l’augurio di Natale fatto dall’Arcivescovo di Milano nella visita recente alla Chiesa dei Santi Martiri, interna alla Clinica Luigi Mangiagalli – Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico. La tradizione della Diocesi milanese è dunque ripresa come prima della pandemia, con la celebrazione eucaristica in Mangiagalli che anticipa l’omelia della Santa Messa di mezzanotte: «Questa fede nel Signore, nel Dio fatto uomo, mantiene la fiducia anche quando non tutto è garantito […] È la promessa della presenza amorevole di Dio che rende tenace la speranza. Questo è il mio augurio anche per voi: un Natale di amore, di fede e di speranza promesso da Maria e Giuseppe perché offrono Gesù», ha concluso Mons. Delpini.

La situazione a Firenze vede anche qui ripristinata la Santa Messa di mezzanotte nella meravigliosa Cattedrale: «La vigilia, il 24 dicembre, ci sarà la veglia alle 23 e a seguire la Messa presieduta dal cardinale Giuseppe Betori; il 25 sempre il cardinale Betori presiederà la Messa delle 10.30», ha spiegato a “Toscana Oggi” monsignor Giancarlo Corti, vicario generale della diocesi fiorentina, «È una Messa di solito molto partecipata, sia dai fiorentini che da turisti e visitatori; a me piace molto questa celebrazione e ormai fa parte della tradizione».





© RIPRODUZIONE RISERVATA