Miguel Bosè choc: “Uso di droga e sess* bestiale”/ “Consumavo due grammi di cocaina al giorno”

- Anna Montesano

Miguel Bosè, l’abuso di droga e la delusione d’amore: “Sono arrivato a consumare quasi due grammi di cocaina al giorno”

miguel bos video vevo morir de amor 1 640x300
Miguel Bosé nel video Morir De amor (Vevo)

Miguel Bosè, la droga e la delusione d’amore

Cantante, attore, ballerino: Miguel Bosè è un artista a tutto tondo che negli anni ha collezionato successi e grandi soddisfazioni. Eppure la sua vita è stata anche ricca di momenti difficili e di un periodo particolarmente oscuro. Fu proprio Bosè a raccontarne i dettagli in un’intervista rilasciata lo scorso anno a Oggi, dove ammise di aver fatto in passato abuso di droghe e di aver toccato il fondo.

“Sì, ho vissuto anni selvaggi, nei quali scoprii la mia parte oscura.” ammise Bosè nell’intervista, ammettendo di aver fatto uso di “Droga, sesso bestiale, sostanze…”. Siamo alla fine degli anni ’80 e fu una delusione d’amore a dare il via a tutto: “Chiamai alcuni amici e dissi loro: ho bisogno di fare festa. Ricordo il primo bicchiere, e poco dopo la prima striscia di coca. Gli effetti mi durarono una settimana”.

Miguel Bosè: “Sono arrivato a consumare quasi due grammi di cocaina al giorno”

Non è stato un periodo facile per Miguel Bosè che nell’intervista raccontò di essere riuscito ad uscire dal tunnel della droga solo molti anni dopo: “Pensavo che fosse una parte necessaria, legata alla creatività. Ma da un giorno all’altro le droghe smettono di essere tue alleate e diventano il tuo nemico. Fino al giorno in cui ho avuto la forza di dire basta… – e ancora aggiunse – Non uscivo più nei locali, ma mi facevo lo stesso tutti i giorni. Sono arrivato a consumare quasi due grammi di cocaina al giorno, oltre a fumare marijuana e a prendere pastiglie. Solo sette anni fa ho smesso per sempre con tutta questa roba”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA