Milano, coperte e aiuti per senzatetto/ Domenica 17 gennaio 2021 raccolta solidale

- Silvana Palazzo

Milano, raccolta di coperte e aiuti per senzatetto domenica 17 gennaio 2021: un’alleanza solidale di associazioni per aiutare i più fragili che non hanno una casa e vivono in strada

senzatetto povero clochard 1 lapresse 2018 640x300
LaPresse

Al dramma della solitudine si aggiunge l’emergenza freddo per i senzatetto. Per questo a Milano è stata organizzata una importante iniziativa che permette a quanti lo vorranno di aiutare le persone senza fissa dimora. Ci riferiamo al punto di raccolta di materiali e cibo organizzato per domenica 17 gennaio 2021 davanti al Memoriale della Shoah. Per la precisione, le coperte e gli aiuti per i senzatetto verranno raccolti in piazza Edmond Jacob Safra, quindi nei pressi della Stazione Centrale. Ci si può recare lì, quindi, dalle ore 10 alle 18. Verranno raccolte coperte, giacconi e ogni indumento caldo come maglioni, pantaloni, sciarpe, cappelli e guanti.

Possono essere consegnati nuovi o usati, purché siano puliti e in buone condizioni. Allo stesso modo, si accettano biancheria e prodotti per l’igiene e la cura del corpo, oltre ad alimenti a lunga conservazione – come cibo in scatola e non deperibile – e bottiglie d’acqua. I cittadini che vogliono partecipare a questa preziosa raccolta dovranno consegnare i loro beni donati in sacchetti o scatole chiuse.

MILANO, ALLEANZA SOLIDALE PER AIUTARE SENZATETTO

Sul posto sopraindicato verrà allestito un gazebo per l’occasione. Qui i cittadini verranno accolti dai volontari delle molteplici organizzazioni di Milano che si sono unite in questa grande azione di solidarietà. Lo hanno fatto creando una rete di sostegno in aiuto dei senzatetto per l’arrivo di questo freddo “polare”. Nello specifico, all’iniziativa collaborano Casa Comune, City Angels, Comunità Ebraica di Milano, Fondazione Progetto Arca, Mai Solo, Volontariato Federica Sharon Biazzi, Bene Akiva e Hashomer Hatzair. In data domenica 17 gennaio 2021, dunque, dalle 10 alle 18 davanti al Memoriale della Shoah ci sarà la raccolta di coperte e indumenti caldi, mentre nei giorni successivi le associazioni sopraccitate si occuperanno invece della distribuzione del materiale che sarà messo a disposizione di quelle persone fragili che purtroppo non hanno una casa e quindi vivono in strada. Per ulteriori informazioni sono disponibili due riferimenti: l’indirizzo e-mail daniele.nahum@gmail.com e il numero di telefono 392-7484599.

© RIPRODUZIONE RISERVATA