BLOCCO DEL TRAFFICO/ Domenica 25 marzo stop dalle 10 alle 18. Linee potenziate e biglietto valido tutto il giorno

- La Redazione

Milano. Tutto pronto per la prima domenica a piedi del 2012: dalle 10 alle 18 del 25 marzo sarà infatti in vigore il blocco totale delle auto grazie all’iniziativa chiamata “domenicAspasso”

domenica_piedi_r400
Foto: InfoPhoto

Milano. Tutto pronto per il blocco del traffico che darà vita alla prima domenica a piedi del 2012: dalle 10 alle 18 del 25 marzo sarà infatti in vigore il blocco totale delle auto grazie all’iniziativa chiamata “domenicAspasso”, ma tutto il periodo di stop sarà comunque coperto dal potenziamento dei mezzi pubblici annunciato da Atm. Per tutto il giorno il giorno si potrà viaggiare su bus, tram e metro con un unico biglietto da un euro e mezzo e sarà inoltre disponibile gratuitamente l’abbonamento giornaliero per il servizio BikeMi. Per quanto riguarda i mezzi di superficie, Atm assicura che saranno 1500 le corse in più previste per la giornata di domenica, mentre in metropolitana dieci treni straordinari viaggeranno per tutta la mattina, insieme ad altri ventuno nel pomeriggio, garantendo quindi oltre 250 corse in più rispetto ai giorni regolari. Domenica 25 marzo è prevista anche la Stramilano, l’evento podistico che vedrà partecipare oltre 50 mila persone. Per l’occasione, saranno 31 le linee che dalla ore 9 alle ore 14 di domenica subiranno delle deviazioni o dei rallentamenti: si tratta dei tram 1, 2, 3, 4, 5, 9, 12, 14, 15, 16, 19, 23, 24, 27, 33, e degli autobus 37, 43, 50, 54, 57, 58, 60, 61, 67, 68, 70, 73, 77, 78, 84 e 94. Atm fa anche sapere che sempre per domenica sono previsti i due tram “speciali”, quello Bianco e quello Verde, dedicati ai più piccoli, al cui interno verranno allestiti piccoli laboratori e luoghi di lettura e divertimento. «Muoversi per le strade di Milano con i mezzi pubblici, a piedi o in bicicletta per riscoprire le bellezze della nostra città ci stupirà nuovamente, come è successo a novembre», ha affermato l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran. «Questa seconda domenicAspasso sarà l’occasione per vivere una Milano diversa, approfittando del bike sharing gratuito per gli abbonati e del biglietto valido per tutta la giornata sulla rete Atm». Sul sito internet del Comune di Milano, è invece possibile informarsi rispetto a diverse iniziative previste in città. Si legge infatti che «sarà possibile dedicarsi al gioco all’aria aperta in piazza San Fedele. Sono in programma appuntamenti con l’arte lungo il percorso Brera, Gallerie d’Italia, e Museo del Novecento, tutti a ingresso gratuito. Numerose le visite guidate alle mostre di Palazzo Reale anche per i bambini. 

Un teatro, il Franco Parenti, trasformato in una piazza aperta a tutti. Un brunch in bicicletta con Milano Ristorazione e BikeMi. E poi animazioni, sensibilizzazione ambientale, passeggiate nei boschi». Hanno aderito all’iniziativa anche diversi comuni dell’hinterland milanese, come  Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni e Rho, pronti anche loro a questa domenicAspasso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori