LEGA NORD/ Bossi: mi ricandido alla segreteria. Maroni: faccia come vuole

- La Redazione

“Mi ricandido alla segreteria della Lega”. Lo ha annunciato Umberto Bossi, entrando a Venezia all’Assemblea federale del Carroccio. Non si scompone Roberto Maroni.

bossi_gialloR439
Immagine di archivio

“Mi ricandido alla segreteria della Lega”. Lo ha annunciato Umberto Bossi, entrando a Venezia all’Assemblea federale del Carroccio. Senza spiegare nel dettaglio i motivi, l’ex leader leghista ha detto che il partito “ha bisogno di un segretario che unisca. Io penso di essere in grado di unire”. Non si scompone Roberto Maroni, secondo cui “questo sarà il congresso dei militanti. Non so ciò che farà Bossi, ognuno è libero di fare ciò che vuole, siamo tutti adulti e vaccinati, ma una cosa è certa: questo è il congresso di tutti i militanti e loro potranno eleggere il nuovo segretario”. Il governatore lombardo, però, immagina un nuovo segretario “giovane che guarda al futuro e che garantisca alla Lega il futuro che merita senza nostalgie per il passato come hanno tanti che vedo in giro”. Lo stesso Maroni ha fatto sapere che “il 14-15 dicembre prossimi si farà il congresso della Lega, questa è la mia proposta”. Di diverso parere Bossi, secondo cui la data andrebbe spostata all’inizio del 2014. “Roberto Maroni dovrebbe restare segretario della Lega”, ha detto infine il sindaco di Verona Flavio Tosi: “Mi preoccupo solo che il congresso sia unitario e non con più candidati che spaccano la Lega – ha aggiunto – Se poi Bossi ci sarà si andrà alla conta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori