AGGRESSIONE/ Milano, pakistano insegue la moglie con un bastone: è troppo occidentale

- La Redazione

Un uomo pachistano ha aggredito la moglie perché ritenuta troppo occidentale: la donna aveva cambiato modo di vestire e usciva con le amiche. è accaduto a Grezzago, in provincia di Milano

infophoto_carabinieri_R439
Carabinieri (Infophoto)

Un uomo pakistano ha aggredito la moglie perché ritenuta troppo occidentale: la donna aveva cambiato modo di vestire e usciva con le amiche. L’uomo, un operaio di 37 anni, l’ha prima aggredita in casa e poi ha preso un bastone di legno e l’ha colpita ad un braccio, poi l’ha rincorsa per la città. È accaduto a Grezzago, in provincia di Milano. La giovane donna, una pachistana di 32 anni, è scappata e si è rifugiata in municipio, dove la polizia locale ha chiesto l’intervento dei carabinieri e ha fatto arrestare l’uomo, che sarà processato per direttissima, mentre la donna è stata soccorsa all’ospedale di Vimercate, e adesso sarà presa in carico dai servizi sociali. (Serena Marotta)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori