EXPO 2015/ Festa della frutta e della verdura: Coldiretti, 50 quintali gratis per i visitatori (28 luglio 2015)

Expo 2015, La festa della frutta e della verdura: martedì 28 luglio 2015 all’Esposizione universale di Milano diverse iniziative per celebrare un’alimentazione e uno stile di vita sano

27.07.2015 - La Redazione
expo2015_R439
Expo Milano 2015

La Festa della frutta e della verdura: certamente, visto il tema che si prospetta, è facile immaginare che un evento del genere prenderà piede proprio nell’ambito dei padiglioni di Expo 2015 che da maggio scorso occupano Rho Fiera, nel capoluogo lombardo: infatti, domani martedì 28 luglio 2015, sono state organizzate diverse iniziative per ‘celebrare’ questo due alimenti che si trovano alla base della piramide alimentare e rientrano anche nella fascia di quelli più sani e genuini che possiamo portate sulle nostre tavole. Innanzitutto, Coldiretti distribuirà circa 50 quintali di frutta fresca ai visitatori dell’Esposizione Universale: ci saranno anche il presidente, Roberto Moncalvo, e il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina. Saranno presenti poi allestimenti e creazioni di ogni genere, a partire di sagome giganti a forma di verdura e frutta – realizzate dall’Unione nazionale dei produttori di Ortofrutta – con le quali chiunque potrà scattarsi un selfie, ma anche orti orizzontali e verticali che illustreranno come vengono prodotti determinati ortaggi nelle città. E non è finita qui: ci saranno anche sculture ricavate da frutti veri e propri (come quei capolavori realizzati con le angurie), corsi e sperimentazioni di compostaggio casalingo e non potranno mancare gli assaggi, con i veri protagonisti del giorno nelle sue fattezze reali. In particolare, per il Cluster Frutta e Legumi, saranno diverse le scelte, a partire da alcune insalate, passando anche per il succo di ibisco e baobab proposto dal Gambia, la frutta locale di Kyrgyzstan e Uzbekistan e infine anche uno specialissimo cocktail con mango e zafferano che arriva dall’Afghanistan. Per una giornata all’insegna dell’alimentazione salutare e dello stile di vita corretto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori