EXPO/ Bambino incastrato in un padiglione, braccio stritolato: i medici glielo salvano

- La Redazione

Un bambino di 8 anni ha rischiato di perdere un braccio dopo essere rimasto incastrato in un meccanismo del padiglione della Corea del sud, ecco di cosa si tratta

Expo2015_Albero_vitaR439
(InfoPhoto)

Paura all’Expo, esattamente al padiglione della Corea del sud. Un meccanismo rotante con lattine a spirale si è rivelato una trappola che poteva anche essere mortale. Un bambino di 8 anni di Monza si è avvicinato per contare le lattine ma la sua mano sinistra è rimasta incastrata nell’ingranaggio che poi ha tirato dentro tutto l’avambraccio. Immediatamente portato in ospedale dopo che si è riusciti a fermare gli ingranaggi della macchina, è stato poi operato al San Gerardo di Monza: il braccio era ischemico non fluiva il sangue hanno detto i medici. Con un intervento di quasi due ore che ha ricostruito i tendini lesionati e riattaccato i muscoli, il braccio del bambino è stato salvato. Adesso la famiglia sta valutando se fare denuncia all’Expo, la macchina maledetta intanto è stata chiusa. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori