MURIEL ALL’ATALANTA/ L’infortunio non preoccupa: un acquisto da Champions per il Gasp

- Dario D'Angelo

Muriel all’Atalanta: primo regalo a Gasperini in vista della Champions League. L’ex Fiorentina arriva a titolo definitivo dal Siviglia: le cifre

Muriel Fiorentina Chievo gol lapresse 2019
Diretta Fiorentina Lazio, Serie A 27^ giornata (Foto LaPresse)

Luis Muriel sarà un nuovo calciatore dell’Atalanta: il colombiano, infortunatosi in Copa America 2019, non verrà riscattato dalla Fiorentina e la Dea ha già raggiunto l’accordo con il Siviglia. Affare da 18 milioni, 15 di parte fissa e 3 di bonus, con il calciatore pronto a ripartire da Bergamo: un acquisto da Champions League per mister Gian Piero Gasperini, che potrà contare su un attacco tutto cafetero con Zapata. Il tecnico di Grugliasco aspetterà il rientro dell’ex Sampdoria, pronto a fornirgli la chance che merita dopo sei mesi di altissimo livello a Firenze, e proprio Bergamo può rappresentare il lido della consacrazione per uno dei calciatori più talentuosi e non costanti passati dalla Serie A negli ultimi anni. E il lavoro di Gasp può fare la differenza, come evidenzia ironicamente Fabrizio Biasin: «Non so quanti gol farà Muriel all’Atalanta ma so che con Gasperini rischia di avere finalmente il girovita di Emily Ratajkowski». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ACCORDO COL SIVIGLIA NONOSTANTE L’INFORTUNIO

Chi temeva che l’infortunio di Muriel potesse pregiudicare l’operazione con l’Atalanta si sbagliava di grosso. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la lesione di secondo grado del legamento collaterale del ginocchio sinistro accusata durante Argentina-Colombia ha avuto invece il merito di accelerare i discorsi tra il Siviglia e il club orobico. Il vero regista dell’operazione, spiega la Rosea, è stato l’agente dell’attaccante colombiano, Alessandro Lucci, che si è mantenuto in continuo contatto con l’amministratore delegato orobico Percassi e con il direttore tecnico Sartori. E’ con loro che è stata imbastita una trattativa e trovata l’intesa per il contratto che avrà durata di 4 o 5 anni con ingaggio che dovrebbero aggirarsi su circa 1,5 milioni a stagione più bonus (quello con il Siviglia scadrà nel 2022, ingaggio da quasi 2 milioni). (agg. di Dario D’Angelo)

LE CIFRE DI MURIEL ALL’ATALANTA

E’ Luis Muriel il primo colpo dell’Atalanta formato Champions League. Lo ha annunciato Gianluca Di Marzio nel corso della trasmissione “Calciomercato – L’originale” in onda su Sky Sport. L’attaccante colombiano è stato fortemente voluto dal club orobico, che per assicurarsene le prestazioni ha dovuto superare una folta concorrenza. Una volontà, quella di portare Muriel a Bergamo, resa evidente anche dalla modalità di trasferimento: Muriel arriva infatti all’Atalanta a titolo definitivo. La società nerazzurra sborserà infatti una cifra superiore ai 15 milioni di euro più bonus, investendo di fatto in un ragazzo che ha sempre avuto difficoltà ad esprimere pienamente il proprio talento ma che con il gioco di Gian Piero Gasperini potrebbe esaltarsi. I tifosi dell’Atalanta sognano già una coppia tutta “cafeteros” con Duvan Zapata…

MURIEL ALL’ATALANTA

Quella che ha portato alla conclusione dell’affare Muriel non è stata una trattativa lampo. Come riferito da Sky Sport, infatti, nei giorni scorsi c’erano stati dei colloqui approfonditi tra l’Atalanta e l’agente del colombiano, Alessandro Lucci, poi nella giornata di ieri è arrivata la definizione dell’operazione. Un piccolo campanello d’allarme arriva però dal Brasile, dove Muriel è impegnato con la sua Colombia in Copa America: l’ex Udinese, Sampdoria e Fiorentina si è infatti infortunato nel corso della sfida inaugurale contro l’Argentina, rimediando una lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro senza lesioni associate. Per lui si prevede uno stop compreso tra le 5 e le 7 settimane: dunque nulla che pregiudichi il suo contributo alla causa atalantina in Champions League, una causa che inizia con un primo botto di calciomercato che lascia ben sperare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA