NOEMI/ “Poi inventi il mondo” nuovo singolo scritto da Federico Zampaglione

- La Redazione

Venerdì 16 settembre sarà disponibile in tutte le radio il nuovo singolo di Nomei, dal titolo Poi inventi il mondo, scritto dal cantante dei Tiromancino Federico Zampaglione

Noemi_R400
Noemi

Poi inventi il mondo è il nuovo singolo di Noemi, in programmazione radiofonica il prossimo venerdì 16 settembre. Il pezzo è stato scritto da Federico Zampaglione, voce storica dei Tiromancino. Continua dunque la serie delle “penne” illustri che mettono a disposizione il loro talento per la cantante Noemi: dopo Vasco Rossi e Gaetano Curreri che composero Vuoto a perdere, ecco infatti Zampaglione. Una canzone dall’argomento forte: racconta infatti le sensazioni che vivono due amanti durante una relazione clandestina da cui non riescono a staccarsi. Per Noemi,  “Federico Zampaglione ha arricchito ulteriormente il mio ultimo album “RossoNoemi”. Con Poi inventi il mondo, mi ha permesso di inserire nel disco un pezzo estremamente legato alla tradizione della musica melodica italiana anni sessanta/settanta a cui mi sento molto legata.” Noemi dimostra così di essere assai apprezzata tra i principali protagonisti della musica italiana. La cantante, attiva sin dai primi anni del Duemila, partecipò all’edizione numero due di X Factor, quello del 2008, pur non ottenendo grande successo Nonostante questo le sue qualità innegabili di interprete le hanno permesso di dare il via a una carriera discografica ricca ed apprezzata, tanto che il suo ultimo disco, “Rossonoemi”, è stato prodotto da Corrado Rustici (attualmente produttore di Ligabue, ma in passato anche con Zucchero e nomi celebri della scena musicale americana) a Berkeley, in California. Il suo primo singolo, intitolato “Briciole” ed uscito nel 2009, divenne disco d’oro con oltre 50mila copie vendute, mentre il primo album, “Sulla mia pelle” uscito sempre nel 2009 si è aggiudicato addirittura il doppio disco d’oro con oltre 140mila copie vendute. Nel 2009, anno d’oro per Noemi, la cantante partecipa anche al festival di Sanremo partecipando alla serata finale, a senza arrivare fra i primi tre. Ha anche inciso un duetto con Fiorella Mannoia, L’amore si odia, che ha ottenuto grande successo, ma sicuramente il momento più prestigioso della sua carriera è arrivato quando Vasco Rossi l’ha invitata ad aprire diversi concerti del suo ultimo tour.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori