MILEY CYRUS/ Sono la più grande femminista al mondo

- La Redazione

Dice di essere la più grande femminista al mondo e di combattere perché le donne abbiano più potere. Ecco cosa dice Miley Cyrus in recenti interviste

mileycyrus_lingua_zoomR439
Miley Cyrus (Infophoto)

Evidentemente ci crede: Miley Cyrus, l’ex ragazzina della Disney che interpretava l’idolo per teenager Hannah Montana ha una missione. Al centro dell’occhio del ciclone per le sue pose esplicite in concerto e nei video, qualche sera fa si è anche accesa uno spinello sul palco dei premi di Mtv davanti a milioni di persone. Universalmente criticata per il suo forzato atteggiamento esplicito che secondo molti influenza negativamente le ragazzine, criticata anche da colleghe ben più mature di lei come Annie Lennox e Sinéad O’Connor, Miley si ritiene invece “la più grande femminista al mondo”. Lo ha detto in una recente intervista alla radio inglese 1’s Newsbeat spiegando lo scopo della sua “missione”: “dire alle donne di non aver paura di nulla”. In realtà, dice, non sono neanche una femminista, sono a favore del fatto che tutti facciano qualunque cosa. In una precedente intervista rilasciata a Cosmopolitan aveva invece detto di essere una femminista nel senso di voler dare più potere alle donne: sono esagerata e divertente e non bella nel modo in cui si pensa si debba essere. La gente, ha aggiunto, sarebbe sorpresa se vedesse che persona normale sono nella mia vita privata, non vado in  giro facendo twerking e con la lingua di fuori vestita da orsacchiotto. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori