BOB DYLAN/ “Another Self Portrait”: esce a fine agosto il Bootleg Series 10

- La Redazione

Una lunga serie di registrazioni inedite risalenti al periodo 1969-1971 di Bob Dylan viene pubblicata il prossimo 27 agosto, ecco di cosa si tratta e la scaletta

Bob_Dylan_1978R439
Foto InfoPhoto

Nel 1970 una recensione passò alla storia più del disco stesso che veniva recensito. Greil Marcus, della rivista Rolling Stone, inventava un incipit che avrebbe fatto storia, ma che soprattutto aveva il coraggio di attaccare il musicista rock allora più importante e amato al mondo dopo i Beatles, Bob Dylan. La recensione del disco uscito quell’anno, “Self Portrait”, cominciava dunque così: “What’s this shit?”, cos’è sta merda? Inutile dire che Marcus stroncava il disco e non aveva tutti i torti. Il cantautore di protesta, quello di Blowin’ in the Wind, il rocker oltraggioso di Like a rolling stone pubblicava un doppio disco con le più melense canzoncine dell’America più tradizionalista e conservatrice. E lo intitolava “autoritratto”. Era, a conti fatti, un modo per prendere le distanze dal movimento giovanile che lo aveva eletto suo leader mentre lui voleva solo vivere in pace, da poco sposato, con i suoi figli. Il prossimo 27 agosto nella Bootleg Series che da anni pubblica registrazioni inedite di Dylan, esce il volume 10 che contiene proprio registrazioni alternative di quel disco, senza le orchestrazioni di dubbio gusto di allora, i provini scarni e tanti brani registrati all’epoca e non pubblicati. Il risultato è decisamente migliore di quello dell’epoca e rivela l’anima folk di Dylan, quella dei basement tapes. Il cd contiene anche le registrazioni del disco uscito l’anno dopo nel 1971, “New Morning”, più rock rispetto al precedente nma anch’esso alquanto melenso. Ache qui le versioni scartate sono decisamente migliori di quelle pubblicate. “Another Self Portrait” che gode anche di un dipinto fatto appositamente oggi da Dylan in copertina, viene pubblicato nella versione normale doppio cd e in quella deluxe, che contiene anche un cd con lo storico concerto all’isola di Wight del 1969 insieme a The Band fino a oggi inedito, la versione originale rimasterizzata d Self portrait e due libri con approfondimenti vari. Ecco la scaletta completa. 

The Bootleg Series, Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)

CD 1

1 Went To see The Gypsy (demo)

2 In Search of Little Sadie (senza sovraincisioni, Self Portrait)

3 Pretty Saro (inedito, Self Portrait)

4 Alberta #3 (versione alternativa, Self Portrait)

5 Spanish Is The Loving Tongue (inedito, Self Portrait)

6 Annie’s Going To Sing Her Song (inedito, Self Portrait)

7 Time Passes Slowly #1 (versione alternativa, New Morning)

8 Only A Hobo (inedito, Greatest Hits II)

9 Minstrel Boy (inedito, The Basement Tapes)

10 I Threw It All Away (versione alternativa, Nashville Skyline)

11 Railroad Bill (inedito, Self Portrait)

12 Thirsty Boots (inedito, Self Portrait)

13 This Evening So Soon (inedito, Self Portrait)

14 These Hands (inedito, Self Portrait)

15 Little Sadie (senza sovraincisioni, Self Portrait)

16 House Carpenter (inedito, Self Portrait)

17 All The Tired Horses (senza sovraincisioni, Self Portrait)

The Bootleg Series, Vol. 10 – Another Self Portrait (1969-1971)

CD 2

1 If Not For You (versione alternativa, New Morning)

2 Wallflower (versione alternativa, 1971)

3 Wigwam (versione originale senza sovraincisioni, Self Portrait)

4 Days Of ‘49 (versione originale senza sovraincisioni, Self Portrait)

5 Working On A Guru (inedito, New Morning)

6 Country Pie (versione alternativa, Nashville Skyline)

7 I’ll Be Your Baby Tonight (dal vivo con The Band, Isola di Wight 1969)

8 Highway 61 (dal vivo con The Band, Isola di Wight 1969)

9 Copper Kettle (senza sovraincisioni, Self Portrait)

10 Bring Me A Little Water (inedito, New Morning)

11 Sign On Your Window (con sovraincisioni orchestrali, New Morning)

12 Tattle O’Day (inedito, Self Portrait)

13 If Dogs Run Free (versione alternativa, New Morning)

14 New Morning (con sovraincisioni di fiati, New Morning)

15 Went To See The Gypsy (versione alternativa, New Morning)

16 Belle Isle (senza sovraincisioni, Self Portrait)

17 Time Passes Slowly #2 (versione alternativa, New Morning)

18 When I Paint My Masterpiece (demo)

Bob Dylan & The Band

Isle of Wight – August 31, 1969

1 She Belongs To Me

2 I Threw It All Away

3 Maggie’s Farm

4 Wild Mountain Thyme

5 It Ain’t Me, Babe

6 To Ramona/ Mr. Tambourine Man

7 I Dreamed I Saw St. Augustine

8 Lay Lady Lay

9 Highway 61 Revisited

10 One Too Many Mornings

11 I Pity The Poor Immigrant

12 Like A Rolling Stone

13 I’ll Be Your Baby Tonight

14 Quinn The Eskimo (The Mighty Quinn)

15 Minstrel Boy

16 Rainy Day Women #12 & 35

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori