KATY PERRY LIVE/ Diretta streaming YouTube: la confessione tra le lacrime, “ho pensato al suicidio”

- Piera Scalise

Katy Perry Live, diretta di 72 ore su YouTube per il lancio di Witness: ecco dove seguirla e scriverle notte e giorno fino al prossimo 11 giugno. Sarà un successo?

katy_perry_chained_to_the_rythm_cs_2017
Katy Perry

Katy Perry Live, diretta streaming YouTube. La confessione tra le lacrime: “Ho pensato al suicidio” – Non sono mancati momenti toccanti ed emozionanti nel corso della diretta streaming che Katy Perry ha offerto su Youtube per la promozione di Witness, il suo nuovo album. La popstar ha condiviso, ad esempio, l’incontro con un terapeuta, con cui ha affrontato argomenti difficili: dal rapporto difficile con i genitori alle battaglie con l’alcolismo e al pensiero del suicidio… Seduta intensa con il terapeuta Siri Sat Nam Singh: Katy Perry ha ripercorso alcuni momenti difficili della sua vita, toccando anche le questioni sentimentali. Ma proprio sui pensieri suicidi ha scritto una canzone. Finita in lacrime durante l’incontro, la cantante 32enne non ha spento le telecamere: «Puoi essere giusto o puoi essere amato. Voglio solo essere amato». L’artista ha così evidenziato le fragilità con cui deve fare i conti e spiegato perché ha deciso di tagliarsi i capelli: era stanca di apparire come Katy Perry. (agg. di Silvana Palazzo)

Katy Perry Live, diretta streaming YouTube per il lancio di Witness ma spunta Taylor Swift – Quattro diverse visuali su You Tube stanno tenendo compagnia ai fan di Katy Perry che in queste ore, fino a domani sera, potranno seguire la loro beniamina a letto, a pranzo, presa dai suoi mille impegni di bellezza e yoga ma, intanto, ecco spuntare la sua eterna rivale, Taylor Swift. Ancora una volta sembra che la sua mossa sia dettata proprio dalla rivalità con Perry che, per un attimo ha rinunciato all’attenzione di tutti proprio per colpa della Swift. E’ di ieri la notizia del ritorno del suo ritorno sulle piattaforme digitali dopo l’addio ai tempi “1989”, quando firmò un’esclusiva con Apple Music. Secondo Billboard sembra che le trattative per un suo ritorno in multipiattaforma vadano avanti dal 2014 e che nulla avrebbero a che vedere con l’uscita di Witness o con le ultime frecciatina di Katy Perry adesso alle prese con questa sorta di Grande Fratello. Cosa succederà ancora tra le due?

Katy Perry Live, diretta di 72 ore su YouTube per il lancio di Witness: ecco dove seguirla – Witness è finalmente realtà ma a Katy Perry questo non basta. Anche se negli ultimi giorni la star è stata presa di mira da gossip e pettegolezzi, lei continua ad andare avanti e rinnova la sua “carriera” lanciando una vera e propria campagna promozionale all’avanguardia. La Perry è arrivata dove nessuno è arrivato mai e i fan da ieri sono come ipnotizzati dalla loro amata star. Tutta Katy Perry minuto per minuto per 72 ore dal 9 giugno fino a domenica sera, 11 giugno, questa è la novità lanciara dalla star che da ieri è in diretta streaming sul suo canale ufficiale.

Per il lancio del suo nuovo disco, Katy Perry ha pensato di coinvolgere i propri fan nella sua vita mostrandosi in diretta no-stop su YouTube dalla colazione allo yoga, dal pranzo all’incontro con gli amici, dal trucco alla sera quando va a dormire rimanendo in diretta anche in quel momento. Fan e curiosi possono seguirla e addirittura farle domande sperando di avere una risposta. Tutto questo che ha a che fare con la musica direte voi? E, invece, ecco la novità. La diretta streaming include l’ascolto dei 15 pezzi del nuovo album Witness compresi i già noti singoli Chained To The Rhythm, Bon Appétit e Swish Swish, cantata con Nicki Minaj. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori