Cesare Cremonini: “Mettete in tasca i telefonini”/ L’appello al concerto di Eboli stupisce i fan, lui spiega

Cesare Cremonini, durante il suo concerto a Eboli, lancia un appello ai fan: “Mettete in tasca i telefonini e ballate insieme a me!”

06.12.2018 - Anna Montesano
Cesare Cremonini in concerto

Grande festa ieri ad Eboli per il concerto di Cesare Cremonini. Il cantante bolognese, ad un certo punto della serata, ha fatto una particolare richiesta al pubblico: “Mettete in tasca i telefonini e ballate insieme a me”. La situazione è stata raccontata dallo stesso Cremonini, con un lungo post pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram. In questo, il cantante spiega: “Ieri sera su 50 Special ho chiesto al pubblico di mettere in tasca tutti i cellulare. Non che sia contrario, ma ci sono pezzi che vanno semplicemente ballati”. Di fronte a questa richiesta alquanto inaspettata, i fan del cantante hanno reagito in mondo altrettanto sorprendente, come lui stesso racconta: “Non sapevo cosa aspettarmi, magari mi mandano a ca*are, ho pensato. Mani in alto, questa è una canzone! Vi assicuro che ho visto 7000 persone ballare con le mani verso il cielo, in un tale delirio di gioia e libertà, con il palasport che sembrava in tilt, tremava tutto, ed è stato molto emozionante”.

L’APPELLO DI CESARE CREMONINI AI FAN

La buona riuscita della proposta di Cesare Cremonini avrà sicuramente un seguito: “Sarà buona tradizioni da ora in poi, su questa canzone, continuare a proporlo, fino a quando il pubblico che viene ai miei concerti lo farà spontaneamente, per accontentarmi, ma più contenti poi, saranno loro”. Sotto il post sono arrivati puntuali i commenti dei tantissimi fan del cantante: “Ai concerti, prima di entrare, dovrebbero toglierti il telefonino oltre al tappo della bottiglia. Grazie per la serata fantastica Cesare!” “Uno dei miei momenti preferiti, grazie per ieri sera Cesare, sei fantastico!” Commenti quindi positivi per una richiesta accettata con grande entusiasmo.