Ezio Bosso in Tour / La musica sinfonica per tutti con “StradivariFestival Chamber Orchestra”

- Matteo Fantozzi

Ezio Bosso in Tour, la musica sinfonica per tutti con “StradivariFestival Chamber Orchestra”. Sarà in tour per tutta l’estate per far avvicinare le persone a questa specifica categoria.

orchestra_violino
Orchestra

Ezio Bosso è un maestro conosciuto in tutto il mondo, a lui si deve la grande volontà di portare la musica sinfonica a un pubblico sempre più vasto. E’ così che è partito per un tour lungo tutta l’estate dove proporrà il suo nuovo lavoro “StradivariFestival Chamber Orchestra” dal nome dell’orchestra che lo stesso Ezio Bosso ha formato a Crema. Nel repertorio che stanno portando avanti dal 21 giugno ci sono la Quinta Sinfonia di Beethoven, la nona di Dvorak, Rossini, Bach, Ciaikovsky e molti altri ancora. L’obiettivo è quello di far avvicinare proprio tutti alla musica sinfonica, una specialità non semplicissima da comprendere anche per la complessità della sua costruzione. Di certo per Ezio Bosso questa è una sfida stimolante perché pronta a portare sul palcoscenico uno dei suoi più grandi amori al quale ha praticamente dedicato tutta la vita professionale.

LE TAPPE DEL TOUR

Ezio Bosso domenica sarà a Palermo per il suo prossimo concerto sinfonico a partire dalle ore 21.00 quando si esibirà al Teatro Di Verdura. Sarà il momento di dirigere per lui la Stradivari Festival Chamber Orchestra con le musiche di Bach Beats Bosso Suite for Piano and string orchestra. Dopo essersi esibito a Palermo sarà il momento di muoversi verso Acireale, poi il 4 agosto sarà a Salerno con l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi, mentre il 5 agosto vedremo l’ultima data estiva con l’esibizione al Teatro dei Templi di Paestum. Di recente Ezio Bosso ha parlato direttamente al Parlamento Europeo della sua volontà di sensibilizzare le istituzioni sull’importanza stessa della musica per la comunità. Vedremo se poi nel pratico riuscirà a trascinare un pubblico sempre più bisognoso di cultura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori