New York, uomo armato terrorizza Onu/ Palazzo transennato: “State al riparo”

- Luca Bucceri

New York, uomo armato terrorizza Onu: ha minacciato di suicidarsi, grande dispiegamento di polizia nella zona

Onu Twitter 640x300
Onu, twitter

Sono ore di tensione al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite a New York dove un uomo armato tiene in apprensione i funzionari all’interno. L’uomo, a prima vista anziano, è stato notato dai passanti che hanno avvisato per tempo le forze dell’ordine che hanno transennato la zona e messo sotto tiro il possibile attentatore. Sul posto è arrivato un massiccio dispiegamento di uomini armati che stanno tenendo sotto controllo la situazione per evitare il peggio. All’interno del palazzo tutti stanno bene e l’invito è stato quello di mettersi al riparo.

In un video pubblicato sui social si vede un uomo bianco con i capelli grigi e indosso un maglione rosso e una giacca beige che cammina avanti e indietro davanti al Palazzo di Vetro. Alla sinistra la polizia lo tiene nel mirino per evitare spiacevoli inconvenienti, ma quel che appare è che l’uomo si punti addosso una grossa pistola come se il suo intento non fosse solo minacciare chi c’è all’interno del palazzo. Fonti diplomatiche hanno affermato che l’intenzione dell’uomo sarebbe quella di suicidarsi proprio davanti la sede delle Nazioni Unite.

New York, uomo armato terrorizza Onu: “Al riparo”

Il portavoce dell’Onu, Stephane Dujarric, ha confermato che il Palazzo di Vetro “è in lockdown”. “A causa della situazione di sicurezza all’esterno, abbiamo deciso di bloccare l’edificio”, ha affermato. La polizia di New York ha chiesto di “evitare l’area tra la 42esima strada e la First Avenue” di Manhattan e tutte le strade di accesso alla sede delle Nazioni Unite sono state bloccate. Il servizio di sicurezza delle Nazioni Unite ha chiesto a “tutto il personale e ai delegati nel quartier generale Onu di rimanere al riparo”.

Il servizio di sicurezza sta monitorando la situazione e si aggiornerà di conseguenza” hanno fatto sapere. Dai video che circolano sui social si vede l’uomo camminare avanti e indietro nervosamente, con la polizia che lo controlla e prova a parlargli per evitare il gesto estremo già minacciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA