NORA VENTURINI, MOGLIE DI GIULIO SCARPATI/ “Insieme con tante passioni, il teatro…”

- Elisa Porcelluzzi

Nora Venturini, regista teatrale e scrittrice, è la moglie dell’attore Giulio Scarpati. La coppia ha avuto due figli, Edoardo e Lucia.

Nora Venturini
Nora Venturini, moglie di Giulio Scarpati

Giulio Scarpati è uno degli ospiti della nuova puntata di Oggi è un altro giorno, programma condotto da Serena Bortone su Rai 1. Inevitabile parlare dell’importanza che la Tv e, soprattutto, del teatro nella sua vita. Una passione che poi ha condiviso con il grande amore della sua vita, sua moglie Nora Venturini. Un aspetto che l’attore sottolinea nel corso della sua chiacchierata con la Bortone, ammettendo di essersi allontanato dalla Tv proprio per concentrarsi su quella che è la sua grande passione, il teatro appunto, condivisa con la sua compagna di vita. Un amore, quello tra Giulio e Nora, che comunque preferisce sempre tenersi lontano dai riflettori. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Giulio Scarpati e la storia d’amore con Nora Venturini

Giulio Scarpati è sposato con la regista di teatro Nora Venturini. La coppia ha avuto due figli: Edoardo, nato il 27 maggio 1988, e Lucia, nata il 27 novembre 1994. Nora Venturini ha scritto varie serie tv e tv movie per Rai e Mediaset e firmato numerose regie teatrali. Ha esordito come scrittrice nel 2017 con “L’ora di punta”, la prima indagine della tassista Debora Camilli, e nel 2019 ha pubblicato “Buio in sala”. In un’intervista a le Cronache Di, Nora Venturini ha spiegato come è nata la passione per la scrittura: “Prima di essere una scrittrice sono sempre stata una grande lettrice sia di classici che di contemporanei. E soprattutto della letteratura di genere ho sempre amato il giallo. Il tipo di giallo che preferisco e che scrivo anch’io, è quello all’europea, all’italiana, insomma come i gialli di Camilleri che esplorano la natura umana negli ambienti quotidiani dove il male, l’assassino, è nella quotidianità. È colui che uccide spinto dai sentimenti”.

Nora Venturini, moglie di Giulio Scarpati: insieme anche in teatro

Giorgio Scarpati ha raccontato l’arrivo di Nora Venturini nella sua vita nelle pagine del libro “Ti ricordi la Casa Rossa, lettera a mia madre”, scritto dopo la morte della madre malata di Alzheimer nel 2014. Nora, come la madre, era “polemica e volitiva, mai una sottoposta che pagava l’omaggio al capo”. Rivolgendosi direttamente alla madre ha scritto: “Sarà per questo che dopo cinque anni di convivenza, quando le chiesi di sposarmi, tu arrivasti a domandarmi: ‘Sei proprio convinto di lei?’. Non è una bella cosa da chiedere a un figlio innamorato, qualche giorno prima delle sue nozze”. Scarpati aggiunge che all’epoca del loro fidanzamento Nora “non concedeva nulla alla diplomazia, non l’ha imparata neanche adesso”. Giulio Scarpati e la moglie Nora Venturini hanno spesso lavorato insieme. Nel 2019 hanno portato in scena “Il misantropo” di Molière: Nora Venturini alla regia, Giulio Scarpati sul palco con Valeria Solarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA