OLIMPIADI TOKYO 2020/ Gli italiani in gara oggi: il programma (22 luglio)

- Fabio Belli

Olimpiadi Tokyo 2020. Gli italiani in gara oggi: il programma del 22 luglio, tocca alle azzurre del Softball contro l’Australia.

Tokyo 2020 striscione Olimpiadi facebook 2021 1 640x300
Olimpiadi 2020 in tv e streaming video (da Facebook)

Ci sarà solo la formazione italiana di softball in campo nella giornata olimpica, l’ultima prima del venerdì che segnerà la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi Tokyo 2020. Dopo l’esordio con sconfitta contro gli Stati Uniti ci sarà dunque quella che potrà essere già una sfida per la verità contro l’Australia, contro la quale le Azzurre del softball non sono mai riuscite a vincere nelle Olimpiadi. Il torneo di softball rappresenta un antipasto del ricchissimo programma olimpico pronto a partire dal weekend, nonché l’unico torneo di squadra con atleti italiani in gara visto che i tornei di calcio femminile e maschile, che sono partiti contestualmente a baseball e softball, non vedono l’Italia ai nastri di partenza. Lo 0-2 subito contro le americane campionesse del mondo ha lasciato comunque ben sperare sul piano del gioco, con la nazionale azzurra di softball che si presenta all’appuntamento a cinque cerchi con le credenziali di essere una delle formazioni italiane più forti di sempre in questo sport.

OLIMPIADI TOKYO 2020, GLI ITALIANI IN GARA OGGI: ALLE ORE 8 ITALIA-AUSTRALIA DI SOFTBALL

Italia-Australia di Softball andrà in scena alle ore 8.00 italiane, dunque sarà solo questa squadra a rappresentare gli atleti italiani in gara alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nella giornata di oggi. La formazione azzurra di softball è composta dalle seguenti atlete: Ilaria Cacciamani, Emily Patricia Carosone, Elisa Cecchetti, Greta Cecchetti, Amanda Lynn Fama, Andrea Marie Filler, Marta Gasparotto, Andrea Howard, Giulia Metaxia Koutsoyanopulos, Alexia Lacatena, Giulia Longhi, Fabrizia Marrone, Erika Piancastelli, Beatrice Ricchi, Laura Vigna. Toccherà a loro tenere alta la bandiera: domani sfilata nella cerimonia inaugurale con la pallavolista Paola Egonu chiamata a ricoprire l’importante ruolo di portabandiera. Un momento emozionante, che arriverà sperando che le ragazze del softball siano riuscite a portare a casa un risultato che sarebbe di grandissimo spessore contro le forti australiane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA