Ombretta Colli, chi è la moglie di Giorgio Gaber/ “Prima di morire gli dissi…”

- Raffaele Graziano Flore

Chi è Ombretta Colli, moglie di Giorgio Gaber. Chi è la compagna di vita per quasi quarant’anni del Signor G? “Prima di morire gli dissi ‘Saremo sempre insieme'”. Un lungo amore che…

Ombretta Colli e Dalia, moglie e figlia di Giorgio Gaber
Ombretta Colli e Dalia, moglie e figlia di Giorgio Gaber (Rai)

OMBRETTA COLLI, CHI E’ LA MOGLIE DI GIORGIO GABER

Questa sera “Techetechetè” torna ad occuparsi del Signor Gaberscik, come peraltro già accaduto in passato, e la nuova puntata monografica del programma estivo della Rai che pesca a piene mani dal ricco tesoro degli archivi del servizio pubblico sarà anche l’occasione per scoprire qualcosa in più sulla carriera e la famiglia del cantautore scomparso quasi vent’anni fa all’età di 63 anni: ma cosa sappiamo della vita privata di Giorgio Gaber e in particolar modo della celebre moglie, Ombretta Colli?

Oggi 78enne (è nata il 21 settembre del 1943 in quel di Genova), Ombretta Colliper l’anagrafe Ombretta Comelli– è una cantante e attrice che poi, a cavallo del nuovo Millennio, si è impegnata anche in politica allontanandosi dalle idee del marito (che tuttavia la sostenne sempre) con cui aveva condiviso impegno e militanza per tanti anni. Il loro sodalizio, lungo e felice, non fu solo sentimentale ma anche più profondo e cominciò il 12 aprile del 1965 quando Gaber, uscito dalla relazione con un’altra nota cantante e attrice, Maria Monti, sposava nell’abbazia di Chiaravalle questa collega che era iscritta all’Università degli Studi di Milano e aveva anche partecipato alla finalissima di Miss Italia qualche anno prima, nel 1960.

OMBRETTA COLLI, ECCO COSA DISSE A GABER PRIMA DI MORIRE: “SAREMO SEMPRE…”

Come sappiamo dalla loro unione nascerà subito, nel 1996, la loro prima e di fatto unica figlia, Dalia Debora che tuttavia i fan di Gaber e gli amici della coppia avevano imparato a conoscere semplicemente come Dalia. Ma cosa sappiamo del matrimonio tra Gaber e la Colli, durato quasi quarant’anni. In una bella intervista concessa al ‘Corriere della Sera’ qualche tempo fa, la signora Gaberscik viene elogiata perché, per stare vicino a un personaggio di quello spessore, evidentemente doveva essere una persona speciale tanto che nell’articolo si ricorda l’aneddoto per cui, alla domanda “Facile, eh, essere la moglie di Gaber?” lei rispondeva “Se uno ce la fa…”. Nell’intervista emerge anche come la loro sia stata una coppia molto solida ma allo stesso tempo formata da due persone che tenevano molto alla loro libertà e indipendenza sia di pensiero, sia di personalità.

“Credo che alla fine la nostra sia stata per il pubblico una coppia, se non eternamente felice, quantomeno solida: e in effetti è stato così, abbiamo attraversato gioie e dolori tipiche di una coppia normale” ha detto la Colli, ricordando il suo Giorgio non solo come una persona generosa, ma anche sempre attenta alle cose e mai distratta: “Mi colpivano la sua forza di carattere incredibile e il suo umorismo, dato che su ogni argomento si poteva ridere sempre” continua Ombretta a cui poi viene attribuita anche una dolcissima frase di commiato quando, nel 2003, nella loro casa di Camaiore, dà addio a Gaber prima che muoia: “Saremo sempre insieme”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA