Patrizia Bonetti mostra l’ustione dopo l’Isola?/ Pelle lesionata sul ventre

- Elisa Porcelluzzi

Patrizia Bonetti mostra l’ustione dopo la prova del fuoco all’Isola dei famosi 2022? L’ex naufraga, in una storia su Instagram, lascia intravedere la pelle rovinata sul ventre.

patrizia bonetti isola 640x300
Patrizia Bonetti, Isola dei Famosi

Patrizia Bonetti: mostra l’ustione?

Patrizia Bonetti è rimasta una settimana sull’Isola dei famosi 2022. L’ex gieffina ha dovuto lasciare l’Honduras prima del previsto perché durante durante la celebre prova del fuoco si era ustionata gravemente. Dopo qualche settimana dal suo rientro in Italia, Patrizia Bonetti ha pubblicato una storia in cui indossa un crop top che lascia il ventre scoperto: si vede una grossa chiazza di pelle molto lesionata, che potrebbe essere proprio l’ustione in via di guarigione. “Poteva mollare prima di bruciarsi” e “Penso che per un gioco una cosa del genere sia assurda, lei si vedeva che si stava bruciando, urlava ma non mollava, mi dispiace ma se l’è voluta lei!”, hanno commentato alcuni utenti su Instagram vedendo le immagini della Bonetti.

Patrizia Bonetti e Fabio Talin: prima foto di coppia

Nei giorni scorsi Patrizia Bonetti ha ufficializzato la sua relazione amorosa con Fabio Talin. Durante la sua permanenza all’Isola, l’ex gieffina aveva raccontato di essere sentimentalmente impegnata, pur senza entrare nei dettagli privati di questa relazione. Nel weekend ha condiviso sui social la prima immagine di coppia: nelle foto, Patrizia bacia un uomo e accompagna l’immagine con la didascalia “Te amo”. Fabio Talin è un ex pilota e ora manager e amministratore delegato di una società che si occupa di imballaggio bagagli. Tra i due ci sono circa 30 anni di differenza: Talin ha 55 anni, Patrizia appena 26. La relazione tra i due prosegue, tra alti e bassi, da circa 3 anni. L’uomo è stato legato alla ex Pupa Silvia Abbate, mentre la Bonetti ha avuto relazioni con Gianluca Vacchi e Luigi Mario Favoloso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LeMaledette 3.0 (@lemaledette_3.0)







© RIPRODUZIONE RISERVATA