Pfizergate, anticipazioni Report/ “Imprecisioni nel trial”: audio e documenti inediti

- Silvana Palazzo

Pfizergate, anticipazioni Report puntata di oggi: si parla di “imprecisioni nel trial”. Il programma è in possesso di audio e documenti inediti sul caso del vaccino di Pfizer

vaccino anti-covid pfizer cavaleri
Casa farmaceutica Pfizer (Foto: LaPresse)

Report torna sui vaccini anti Covid. In particolare, nella puntata in onda oggi, lunedì 29 novembre 2021, su Rai 3, andrà in onda l’inchiesta di Manuele Bonaccorsi e Lorenzo Vendemiale sulla terza dose, dopo che il servizio “Non c’è due senza tre” del primo novembre aveva suscitato un’aspra polemica politica. Il governo italiano ha deciso di muoversi come ha fatto Israele, inoltre il green pass è tornato ad avere una validità di nove mesi ed è stato introdotto l’obbligo della terza dose per i sanitari, gli insegnanti e le forze dell’ordine. Ma il programma condotto da Sigfrido Ranucci racconterà alcuni retroscena relativi al Pfizergate, lo scandalo internazionale riguardante la conduzione dei trial del vaccino a mRna denominato Comirnaty. Grazie alla collaborazione col British Medical Journal, che è una delle riviste scientifiche più prestigiose del mondo, e attraverso audio e documenti inediti, finora mai pubblicati, Report svelerà anche le inefficienze e imprecisioni metodologiche dello studio clinico che ha portato all’approvazione del vaccino.

PFIZER-GATE, REPORT “VIOLAZIONI AL PROTOCOLLO”

Tali informazioni sono emerse grazie alle informazioni raccolte da Brook Jackson, ex manager di Ventavia, società texana coinvolta nel trial del vaccino di Pfizer. Stando alle agenzie regolatorie americana ed europee, le rivelazioni del manager non inficiano le certezze scientifiche in merito all’efficacia del vaccino Comirnaty. D’altra parte, per Report aprono uno squarcio in relazione alle carezze dei controlli eseguiti dai regolatori sui trial del vaccino. Il programma, nelle anticipazioni relative alla puntata di oggi, parla di una serie di violazioni al protocollo e non mancano gli esempi. Dai ritardi nell’aggiornamento delle cartelle dei pazienti alla compilazione delle schede con dati approssimativi, passando per la presenza di indicazioni sul farmaco somministrato che rischiano di smascherare il gruppo di appartenenza del paziente. Quest’ultimo rientra in uno dei principi fondamentali del trial per cui né partecipanti né medici devono sapere chi ha ricevuto il vaccino, proprio per non essere influenzati. Questi errori non riguardano direttamente sicurezza ed efficacia del vaccino, ma fanno riflettere su come sono stati condotti test e controlli.

REPORT, DIRETTA TV E VIDEO STREAMING

La puntata di oggi di Report, il programma condotto da Sigfrido Ranucci, andrà in onda alle ore 21:10 su Rai 3. Quindi, potrete seguirla in diretta tv, ma è possibile farlo anche in video streaming cliccando qui. Inoltre, è disponibile la piattaforma RaiPlay per pc, tablet e smartphone, che tra l’altro potrà poi essere usata per rivedere la puntata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA